News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

FDI – TRENTO * ASSASSINIO DI AGITU GUDETA: BISCAGLIA, « DONNA FORTE E CORAGGIOSA, NON FRAGILE COME QUALCUNO VUOLE SOSTENERE »

Scritto da
08.08 - mercoledì 01 gennaio 2020

Roberto Biscaglia, Presidente del Circolo “Città di Trento” di Fratelli d’Italia a proposito della orribile violenza subita da Agitu Gudeta conclusasi con la sua morte ha dichiarato:
“Il Circolo “Città di Trento” di Fratelli d’Italia vive una profonda tristezza per la barbara uccisione, avvenuta poco lontano dalla nostra città, di Agitu Gudeta. Donna forte e coraggiosa che aveva saputo reagire alle violenze e alle avversità che la vita già le aveva riservato creando una piccola azienda di allevamento e prodotti caseari.

Forte e coraggiosa. Non fragile come qualcuno vuole dire. Aveva scelto una vita dura, in montagna, sola e con dei dipendenti uomini, con le rigide mansioni e i duri orari che l’allevamento esige. È stata tradita e colpita dalla cieca violenza di un ghanese a cui lei aveva donato una prospettiva di integrazione e lavoro. In una miscela di primitive pulsioni e rivendicazioni di denaro è stata barbaramente trucidata e abbiamo perduto tutti così una bellissima Creatura.

Gli uomini onorino, nel suo ricordo, le proprie Spose, Madri, Compagne, Figlie, Sorelle, Colleghe.

La forza con cui le nostre Donne affrontano mille avversità e pensano a tutti noi prima che a sé stesse tiene insieme la nostra società. La loro capacità di tenere insieme il nido della famiglia e salvaguardarlo negli anni non viene mai riconosciuto abbastanza. La loro capacità silenziosa di tenere nel decoro e al sicuro un marito o un compagno in difficoltà è la ricchezza quotidiana che donano.” ha concluso Biscaglia:

” Le opportunità che la povera Agitu ha offerto al proprio assassino venendone tradita ci devono ricordare tutto questo. Rispettare e onorare quelle delicate, ma forti, Creature femminili che accompagnano, vegliano e spesso tengono sulla strada sicura il cammino degli uomini. Fratelli d’Italia valutera’ di proporre che una piazza di Trento sia intitolata a colei che forte e coraggiosa si è fidata e ha protetto un uomo che la ha ripagata con la più cieca violenza primitiva.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.