News immediate,
non mediate!

FDI – CONSIGLIO TRENTO * BILANCIO COMUNE: “ LE NOSTRE DI PROPOSTE DI MODIFICA IN ASSESTAMENTO “

Scritto da
21:53 - 31/05/2021

PROPOSTA DI MODIFICA DELLA VARIAZIONE IN ASSESTAMENTO DI BILANCIO
Esaminato il documento finanziario della Giunta e considerate le risorse disponibili, proponiamo i seguenti interventi

1. CASE DELL’ACQUA SUL TERRITORIO COMUNALE
Vista e considerata la necessità di ridurre gli imballaggi di plastica prodotti quotidianamente nella nostra città, proponiamo l’installazione sul territorio comunale di almeno tre “case dell’acqua”, ovvero dei punti di prelievo di acqua pubblica microfiltrata, liscia o gasata.
Già una realtà in altre città italiane come ad esempio Aosta (35.000 abitanti circa), dove sono attivi tre punti di prelievo che permettono di risparmiare mediamente più di 20.000 bottiglie di plastica ogni mese. Rapportato alla popolazione della nostra città, saremmo in grado di risparmiare circa 70.000 bottiglie di plastica al mese.
Abbiamo stimato un costo attorno ai 30.000 € per ogni casa dell’acqua installata, importo logicamente legato al numero di trattamenti dell’acqua da offrire ai cittadini.
E’ previsto un rientro della spesa, considerando un importo corrisposto dai cittadini di 5 €/cent./litro, mediante l’utilizzo di una carta prepagata a scalare.

2.MASCHERINE TRASPARENTI PER GLI IMPIEGATI COMUNALI A CONTATTO CON IL PUBBLICO
Si ritiene doveroso prestare particolare attenzione alla condizione delle persone audiolese, visto il perdurare della situazione pandemica sul territorio nazionale.
A tal proposito, riteniamo di preventivare una spesa di circa 4.000€ al fine di dotare gli impiegati comunali a contatto con il pubblico di mascherine provviste di parte trasparente in grado di permettere la lettura del labiale.

3. RINNOVO CONCESSIONI PLATEATICI ATTIVITA’ COMMERCIALI
A seguito di questo periodo difficile per le attività commerciali cittadine, si ritiene importante provvedere ad un alleggerimento della burocrazia in merito al rinnovo delle concessioni per gli spazi esterni, passando da una modalità di rinnovo annuale ad una modalità di rinnovo quinquennale.

4. AGEVOLAZIONE PARCHEGGI CITTADINI
Al fine di rilanciare le attività cittadine di bar/ristorazione in relazione alla pausa pranzo dei lavoratori, si ritiene importante consentire la sosta gratuita agli autoveicoli sugli stalli a pagamento, dal lunedì al venerdì dalle ore 12.00 alle ore 14.00.

5. BONUS TAXI
Riteniamo opportuno prevedere lo stanziamento di € 30.000, per l’erogazione di “buoni Taxi” da utilizzare a beneficio dei cittadini sopra i 70 anni di età o con disabilità.

6. MESSA IN SICUREZZA DELLA NUOVA CICLABILE NEL TRATTO DI RONCAFORT
A seguito delle numerose segnalazioni di collisioni evitate tra autoveicoli e bicilette sul nuovo tratto di pista ciclabile cittadina di Roncafort, si ritiene opportuna l’installazione di appositi rallentatori per le biciclette, in prossimità dell’intersezione con via Goio, via Paris, via dell’Asilo e via Bonazza.

7. POTENZIAMENTO IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE DI VIA MARINO STENICO
Viste le numerose segnalazioni ricevute dai residenti di via Marino Stenico circa il basso flusso luminoso dei punti luce attualmente presenti sulla via, nonché l’elevata necessità di sicurezza di tutta la zona, chiediamo la sostituzione delle lampade presenti nei punti luce con altre in grado di erogare un flusso luminoso maggiore.
Per tale intervento, prevediamo lo stanziamento di un importo di circa 10.000€.

8. RIPRISTINO ACCESSO ALL’ARGINE DEL FIUME ADIGE DA VIA APULEIO
Vista e considerata la presenza di un accesso all’argine del fiume Adige su via Apuleio in prossimità dell’intersezione con via Caio Valerio Mariano, nonché la distanza considerevole dello stesso dall’accesso più vicino, riteniamo opportuna una messa in sicurezza di tale ingresso al fine di consentirne nuovamente la fruizione ai cittadini.

9. EVENTI E SPETTACOLI SUL TERRITORIO COMUNALE
Nell’ottica del rilancio delle attività commerciali cittadine e considerata la recente crisi del settore dello spettacolo a seguito della pandemia, si richiede di derogare quanto stabilito dal CONCLUSO n.309 della Giunta Comunale in merito agli spettacoli dal vivo, consentendo lo svolgimento della propria attività all’aperto, anche agli operatori dello spettacolo che non propongono musica dal vivo, come ad esempio il karaoke.
Gruppo Consiliare Cumunale Fratelli d’Italia – A.N.
I Consiglieri Comunali
Giuseppe Urbani Cristian Zanetti Daniele Demattè

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.