VIDEONEWS & sponsored

(in )

EVERNESS * MERCATINI DI NATALE TRENTO: AGOSTINO CAROLLO, « L’ANTITRUST ORA CONTROLLA IL COMUNE DEL CAPOLUOGO »

Mercatini di Natale Trento: l’Antitrust ora controlla il Comune.

A seguito dell’esposto presentato dalla Everness di Agostino Carollo, l’Antitrust, con lettera del 14 aprile 2020, è intervenuta a tutela della concorrenza e ha avvisato il Comune di Trento che sta monitorando la vicenda. A far suonare il campanello d’allarme dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è il ritardo nel rilascio della concessione di piazza Fiera e piazza Battisti per lo svolgimento della manifestazione “Mercatini d’Autunno e di Natale Trento 2020”, richiesta da Everness ormai oltre 5 mesi fa. È anomalo infatti che gli uffici comunali non abbiano ancora evaso questa pratica, tenuto anche conto che per tutte le altre pratiche esaminate dal medesimo ufficio nel corso 2019 il tempo medio di evasione è di 7 giorni e che il termine massimo previsto dal Regolamento è di 90 giorni. L’Antitrust ha avvisato il Comune della necessità di rispettare le procedure previste dalla normativa vigente per non alterare le dinamiche della concorrenza. Anche il recente decreto “Cura Italia”, nonostante le sospensioni dovute all’emergenza, stabilisce che “Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti”. È evidente che 5 mesi per ricevere una concessione di suolo pubblico non sono “ragionevole durata”.

Curioso è lo “scaricabarile” tra gli amministratori e i funzionari del Comune: il sindaco Alessandro Andreatta, sentito telefonicamente, ha detto che di questa vicenda risponde direttamente l’Assessore alla Cultura Corrado Bungaro, il quale però ha ribattuto al telefono che lui invece non c’entra nulla e che a risponderne è proprio il sindaco. Il Comandante della Polizia Locale Lino Giacomoni (responsabile del procedimento) ha dichiarato che lui fa quello che gli dice la dirigente generale Chiara Morandini, la quale invece a sua volta ha rigirato la palla allo stesso Giacomoni.

Vista la comunicazione dell’Antitrust, il Comune di Trento dovrà fare molta attenzione alle proprie mosse e, soprattutto, non ritardare ulteriormente senza motivo il rilascio della concessione ad Everness, perché le conseguenze di un ulteriore intervento dell’Autorità potrebbero essere davvero pesanti.

“Sono contento che l’Antitrust sia intervenuta – ha dichiarato Agostino Carollo di Everness – e ora attendo che il Comune rilasci senza ulteriori ritardi la concessione richiesta, visto che ne abbiamo pieno diritto”.

 

*

Agostino Carollo
EVERNESS
Via Salvetti 7
38068 Rovereto (TN) – Italy