PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-19 Free - 21 puntata  (format Tv)

Alle comunali di domenica e lunedì, Europa Verde sarà l’unica lista a poter vantare al suo interno un numero eguale di candidati maschi e femmine.

Per quanto siano stati fatti importanti progressi in tema di pari opportunità, la presenza femminile in politica rimane ancora minoritaria. Pur rappresentando oltre la metà della popolazione nazionale, le donne occupano solo un terzo delle cariche politiche nazionali e meno di un quinto di quelle locali.

I partiti all’interno della lista Europa Verde riconoscono che il cambiamento, per essere effettivo, deve prima di tutto partire dalla politica stessa – a cominciare da occasioni di espressione democratica come le prossime elezioni comunali.

Per questo, nonostante alle amministrative comunali non sia prevista la doppia preferenza di genere, quando i trentini andranno a votare, potranno comunque esprimerla con i quaranta candidati di centro sinistra della lista Europa Verde Trento (venti femmine e venti maschi).