News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

ENFAP – TRENTINO * ‘ ADVANCED TERTIARY TRAINING ‘: NEL PERCORSO FORMATIVO PRESENTI 319 LAVORATORI E COINVOLTE 40 AZIENDE

Scritto da
12.45 - martedì 17 luglio 2018

Lavoratori e aziende a scuola di economia 4.0. Un successo per Enfap Trentino – l’ente di formazione di emanazione Uil – e i partner Enac e Ial  il Piano Fondimpresa “Att” per la cultura digitale di 40 aziende trentine e venete. Più di 300 lavoratori e lavoratrici si adeguano al nuovo mondo digitale.

Si è chiuso al 19 giugno u.s. il percorso formativo “Att – Advanced Tertiary Training”, nato per diffondere la cultura digitale e sviluppare la qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti nelle aziende del terziario avanzato della Provincia di Trento e della Regione Veneto.

Il piano formativo proposto da Enfap Trentino, l’ente per la formazione e l’addestramento professionale – emanazione della Uil del Trentino – che ha utilizzato un finanziamento totale di € 243.053,05, ha visto il coinvolgimento di 40 aziende totali (11 neo beneficiarie), di cui 21 trentine e 19 venete, tutte aderenti a Fondimpresa, il maggior Fondo interprofessionale italiano di cui sono promotori Confindustria, Cgil, Cisl e Uil.

Il Soggetto Proponente, che ha visto l’approvazione da parte di Fondimpresa il 19 giugno 2017, è costituito dall’Ati composta da: Enfap Trentino (capofila), Ente nazionale Canossiane – Enac (mandante) e Ial Nazionale Srl (mandante), tutti soggetti accreditati Fondimpresa.

Sono stati coinvolti 319 lavoratori di cui 297 lavoratori formati, con l’erogazione di 1408 ore formative. Dei 297 lavoratori formati, 224 sono donne, 106 “over 50”- stranieri e 45 “under 29”. 16 partecipanti donne hanno acquisito la certificazione di lingue, livello B1 e B2 Anglia Aim Awards attraverso le azioni formative dedicate alle lingue presenti sul piano.

Enfap del Trentino, esprime grande soddisfazione anche per i positivi risultati riportati dal report di monitoraggio e valutazione previsto e curato dall’Università di Trento: i partecipanti hanno infatti espresso complessivamente dei giudizi molto positivi in merito alla formazione erogata, eccellenti in merito all’attrezzatura didattica utilizzata, alla programmazione della formazione e alla spendibilità delle abilità raggiunte.

Il Presidente di Enfap, Walter Alotti, sottolinea, infine, che nell’economia 4.0 è ormai conclamata certezza una necessità ineludibile su due fronti: per le imprese, non perdere il treno dell’innovazione digitale e organizzativa per restare, e possibilmente avanzare, su posizioni d’eccellenza sul mercato; per i lavoratori, acquisire professionalità e competenze, in primis per rimanere “adeguati” all’evoluzione tecnologica e organizzativa delle imprese in cui sono occupati, nonché per dotarsi di migliori profili professionali spendibili anche per le categorie di lavoratori più svantaggiate (donne, under 29, over 50, stranieri) nel nuovo, esigente e complesso mondo del lavoro.

 

*
Enfap del Trentino

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.