ENAC * 17° ANNIVERSARIO INCIDENTE LINATE: IL DIRETTORE QUARANTA, ” creare un sistema responsabile costituito da vettore e operatori coinvolti nell’assistenza “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Il Direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, ha partecipato a Milano, alla Conferenza internazionale “Il quadro giuridico internazionale ed europeo in tema di gestione del rischio nel settore dei trasporti”, organizzata in occasione del 17° anniversario dell’incidente aereo di Linate, dalla Fondazione 8 Ottobre 2001, insieme all’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con il Centro d’Eccellenza Jean Monnet e il Centro Studi Demetra.

Il direttore ha presentato la nuova edizione della Circolare Enac Gen 05 “Piano di assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari”, pubblicata il 12 ottobre scorso e già presentata il 16 ottobre in sede Icao, nell’ambito della 13a Conferenza internazionale sulla Navigazione aerea.

Nel suo intervento il direttore Quaranta ha sottolineato come la responsabilità del vettore, che non può evidentemente avere base stabile in ogni aeroporto, nel fornire l’assistenza, vada allargata al quadro degli altri soggetti interessati: il gestore aeroportuale, le istituzioni e le terze parti, come le associazioni specializzate nell’assistenza psicologica ai familiari delle vittime, che devono essere coinvolte in attività strutturate di primo intervento.

L’obiettivo è di creare un sistema responsabile, costituito non solo dal vettore, ma dalla complessità degli operatori coinvolti nell’assistenza.

Il direttore Quaranta si è detto pronto a collaborare alla realizzazione di un piano di assistenza pilota, in uno degli aeroporti italiani, già dall’inizio del prossimo anno.