I comuni puntino alla riapertura di nidi e di materne: lo chiedono tante famiglie che necessitano dei servizi offerti da parte dei vari comuni trentini. Il servizio è infatti fondamentale per garantire a tante persone il ritorno al lavoro o lo svolgimento dell’attività lavorativa che è stata penalizzata dall’emergenza Covid-19. Al contempo chiediamo ai Sindaci di organizzare le riaperture in piena sicurezza tanto per i bambini quanto per le maestre, alle quali va la nostra gratitudine per la disponibilità in caso di riapertura. Come donne, sanno bene cosa vuol dire conciliazione e siamo quindi certe che sapranno dare il loro contributo in questo momento delicato. Ognuno sta facendo la sua parte di sacrifici per arrivare al bene comune, dopo molti mesi di disagi: servirà ancora del tempo per tornare alla normalità, ma ogni sforzo, se orientato alla comunità, non sarà vano. I Sindaci devono ascoltare le esigenze delle famiglie, e soprattutto le donne, che in questi mesi hanno fin troppo sofferto.

Questo quanto dichiarato in una nota dalle Donne Lega Salvini Trentino.