News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO * BASKET: « SABATO 9 GENNAIO CONTRO LA VIRTUS BOLOGNA IN PALIO L’ACCESSO ALLE FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA »

Scritto da
17.45 - giovedì 07 gennaio 2021

I bianconeri nell’anticipo dell’ultimo turno del girone di andata (palla a due alle 20.00, diretta Eurosport 2 e Player) affrontano la corazzata virtussina capitanata da Teodosic e Belinelli: un successo lancerebbe l’Aquila alla Coppa Italia di Milano

Dolomiti Energia Trentino (6-7) vs. Virtus Segafredo Bologna (8-5)

15a giornata regular season LBA Serie A UnipolSai 2020-21 | BLM Group Arena

Sabato 9 gennaio | ore 20.00 | Eurosport 2, Eurosport Player | Radio NBC

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino?
Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!

Possibili quintetti

Trento
G – Gary Browne, G – Jeremy Morgan, F – Kelvin Martin, F – Luke Maye, C – JaCorey Williams

Bologna
G – Milos Teodosic, G – Stefan Markovic, F – Kyle Weems, F – Giampaolo Ricci, C – Julian Gamble

1) Dentro o (quasi sicuramente) fuori

Nelll’ultimo turno del girone di andata, i bianconeri sono padroni del proprio destino: una vittoria significherebbe chiudere la prima metà della regular season a quota 14 punti e qualificarsi alle Final Eight di Coppa Italia in programma a metà febbraio a Milano occupando una posizione tra la quinta e l’ottava, a seconda dei risultati dagli altri campi.

In caso di sconfitta contro la Virtus invece la qualificazione della Dolomiti Energia sarebbe appesa a un filo, e dipenderebbe – oltre ad un buon numero di combinazioni di risultati – soprattutto dal risultato del recupero tra Varese e Trieste (con i bianconeri che dovrebbero fare il tifo per Scola e compagni).

Giocando l’anticipo del sabato in ogni caso ci sarà poco da fare conti: i bianconeri nella partita ufficiale numero 30 della stagione si trovano ad affrontare uno degli esami più tosti. Sarà 30 e lode?

2) Milos, Marco & Co.

L’anno scorso si è presentato ai tifosi di Trento con una prestazione da 30 punti e con una da 23 in due partite punto a punto risolte nel finale anche dai suoi canestri; negli ultimi tre giorni è stato nominato per la seconda volta consecutiva MVP della regular season di EuroCup e un certo Kevin Durant ha detto di lui “è il miglior passatore con cui sia mai stato in campo”. Milos Teodosic è un giocatore di cui è difficile non innamorarsi per il modo in cui sa segnare, coinvolgere i compagni, divertire.

E il bello è che ora condivide il parquet con un’altra stella assoluta, il campione NBA 2014 Marco Belinelli, tornato a fine novembre in Italia e nella sua Bologna in uno dei più clamorosi colpi di mercato degli ultimi anni: tiratore mortifero e realizzatore di striscia, il “Beli” si va ad aggiungere ad una squadra che pure poteva già contare su un arsenale offensivo di altissimo livello portando mentalità vincente ed esperienza. Marco è ancora lontano dalla migliore forma fisica, ma i 16 punti in 19′ realizzati nella gran vittoria su Pesaro di fine 2020 sono un chiaro avvertimento per la concorrenza: la Virtus ha tutto per competere su tutti i fronti in Italia e in Europa.

Dietro ai due trascinanti personaggi di copertina c’è una squadra profonda, tosta e talentuosa, capace di viaggiare a oltre 84 punti di media pur avendo solo un paio di giocatori in doppia cifra visto che ruotano in tanti e che nessuno sta in campo più di 25 minuti di media. L’ossatura è formata dal nucleo che lo scorso anno prima dell’interruzione stava dominando il campionato (Markovic, Weems, Gamble, Huner, Ricci, solo per citarne alcuni) e da qualche aggiunta di lusso come Amar Alibegovic, Awudu Abass e Josh Adams, affrontato l’anno scorso da Trento in EuroCup quando vestiva la maglia di Malaga.

3) Dodicesimo atto

Quello di sabato sarà la dodicesima sfida tra Dolomiti Energia e Virtus Bologna: da quando l’Aquila è arrivata in Serie A il bilancio è di 6 vittorie per le V Nere e 5 per i trentini, che sono usciti sconfitti negli ultimi 4 precedenti.

Lo scorso anno nonostante l’interruzione del campionato sono state tre le partite tra Trento e Bologna: in campionato 77-83 alla BLM Group Arena in una sfida caratterizzata dalle grandi giocate di Teodosic da una parte (30 punti) e Alessandro Gentile dall’altra (22 con 8 rimbalzi); nelle Top 16 di EuroCup invece a otto giorni di distanza sono arrivati altri due successi per la Virtus, prima a Trento (67-73, altri 23 di Teodosic compresi quelli della vittoria nel finale) e poi all’Unipol Arena, dove era arrivato una larga affermazione dei padroni di casa con l’Aquila già eliminata in coppa.

L’ultima vittoria della Dolomiti Energia contro la Virtus è datata 30 dicembre 2018: 18 punti di Marble e 12 rimbalzi di Hogue avevano aiutato i bianconeri a chiudere il match 71-65.

Gli ex della partita sono Kelvin Martin, che con la Virtus ha vinto la Champions League 2019, e Lele Molin, che all’ombra delle due torri è stato assistente allenatore di coach Ettore Messina tra il 2000 e il 2002.

6.500 euro da 11 aziende del CAST per i progetti delle associazioni no profit

Tredici progetti verranno realizzati grazie al contributo del CAST

Il mondo Aquila Basket Trento è formato da tantissimi soggetti diversi che trovano sempre l’opportunità di collaborare per realizzare piccoli progetti a vantaggio di chi ne ha bisogno. E questo è quello che è successo con l’iniziativa “Progetti di Natale” promossa da AquiLab e realizzata grazie alla generosa collaborazione delle aziende del CAST, il Consorzio di Aziende per lo Sport Trentino. Infatti, un mese fa AquiLab ha chiesto alle associazioni del progetto Dolomiti Energia for no Profit di presentare la richiesta di finanziamento per un proprio progetto dal valore di 500 euro, possibilmente legato al Natale. 14 associazioni hanno inviato i loro progetti, che sono stati poi presentati alle aziende del CAST, sperando che qualche azienda avrebbe sostenuto la spesa delle iniziative delle associazioni.

E così è stato: infatti, 11 aziende, ossia Studio legale e commerciale Angelini, Bruno Giampieretti Rappresentanze, Gandalf, MoviTrento, Pragmatica Plus, Sosi Trento, Cosma, Fabbro Investigazioni, Gestioni immobiliari Grassi, Tama Aernova e Tramontin, hanno risposto in maniera positiva e coperto i costi di 13 iniziative. Complessivamente si tratta di un contributo totale di 6.500 euro grazie al quale molti bimbi potranno trascorrere un momento di felicità durante le vacanze per poter andare sulla neve, molti altri potranno ricevere un regalo, altri potranno trovare momenti di svago o studiare con più tranquillità a distanza, altre associazioni potranno offrire un servizio migliore ai propri utenti. I 13 progetti finanziati dal CAST regaleranno un sorriso a tantissime persone: e tutto questo grazie alle idee e all’impegno delle associazioni e alla generosità e alla sensibilità delle aziende del CAST.

 

*
(foto Daniele Montigiani – Aquila Basket Trento).

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.