VIDEONEWS & sponsored

(in )

DEPUTATI TRENTINI LEGA * CAMERA – PROVVEDIMENTI APPROVATI: « SODDISFAZIONE PER L’OK A OBBLIGO DEFIBRILLATORI, STOP VIOLENZA MANIFESTAZIONI SPORTIVE E FONDI TRASPORTO DISABILI »

Deputati trentini Lega: soddisfazione per provvedimenti approvati in settimana alla Camera. “Obbligo defibrillatori, stop violenza in manifestazioni sportive, riduzione età per voto al Senato e fondi per trasporto disabili”.

“Esprimiamo grande soddisfazione per i risultati di questa settimana di lavori parlamentari. Alla Camera abbiamo approvato un progetto di legge che prevede l’obbligo, per le pubbliche amministrazioni, di installare defibrillatori ove impiegati più di 15 dipendenti o presenza di pubblico e che prevede altresì di incentivare la diffusione di defibrillatori nei centri commerciali, nei condomini, negli alberghi e nelle strutture aperte al pubblico. Tre importanti aspetti val la pena evidenziare:

1. viene previsto, in caso di assenza di personale autorizzato, che il defibrillatore possa essere attivato da soggetti privi dei requisiti ordinariamente richiesti;

2. viene introdotto l’insegnamento della rianimazione cardiopolmonare di base e dell’utilizzo del DAE nelle scuole secondarie di primo e secondo grado;

3. vengono inseriti i defibrillatori semiautomatici ed automatici esterni tra i beni e servizi soggetti ad I.V.A. 5%.

Alla Camera abbiamo approvato:
– il disegno di legge che contrasta la violenza in occasione delle manifestazioni sportive per tutelare i veri tifosi e per consentire alle famiglie di frequentare lo stadio con maggior serenità isolando una volta per tutte i delinquenti che rovinano il bello dello sport.
– la proposta di legge Costituzionale che riduce da 25 anni a 18 anni il diritto di voto per il Senato equiparando così l’elettorato attivo di Camera e Senato un altro importante risultato per ampliare la partecipazione attiva dei cittadini più giovani. Un atto di fiducia e responsabilità politica che viene data ai nostri giovani ragazzi consentendo loro di partecipare attivamente alla nomina della rappresentanza politica del Senato fin dai 18 anni.
Grazie al lavoro dei Ministri Locatelli, Stefani e Bussetti sono stati stanziati 300 milioni di euro, per il triennio 2019-21, per i servizi di inclusione e trasporto destinati agli studenti con disabilità fisiche e sensoriali. Molti passi dobbiamo ancora fare come governo per inserire al centro della nostra società le persone più fragili ma l’impegno è quello di proseguire nel lungo ed importantissimo percorso di inclusione e sostegno delle persone disabili presenti in Italia.
Dunque, una settimana che ha visto l’approvazione di molti provvedimenti di buonsenso e che ci sprona a lavorare sempre e con maggior convinzione per il bene del nostro Paese”.

Lo dichiarano i deputati trentini della Lega: Vanessa Cattoi, Diego Binelli, Martina Loss e Mauro Sutto.