VIDEONEWS & sponsored

(in )

DEGASPERI (ONDA CIVICA TRENTINO) – REPLICA A TONINI * FINANZA LOCALE: « FOSSE STATO PER IL CENTROSINISTRA MEDIOCREDITO NON ESISTEREBBE PIÙ »

Fosse stato per il Centrosinistra Mediocredito non esisterebbe più.  Che i risultati della gestione di Mediocredito al tempo del Centrosinistra fossero “eccellenti” è opinione del cons. Tonini che lascia il tempo che trova.

Il Centrosinistra non ha fatto altro che appaltare la banca alle Casse Rurali, dimenticandosene quale leva per movimentare il credito industriale all’interno di un ragionamento di politica economica. Addirittura ne aveva silenziosamente promesso la svendita a prezzi di saldo.

Il risultato è stata una gestione che si è ben guardata dal mettersi al servizio delle imprese del Trentino Alto Adige e dal fare concorrenza ai soci (casse rurali e banche altoatesine). Si faccia qualunque business (in special modo immobiliare) si faccia ovunque, ma non si disturbino i cartelli locali.

Per questo Mediocredito ha operato con alterne fortune in tutto il Nord finanziando anche speculazioni come quella di Toscolano Maderno senza che i soci pubblici manifestassero un sussulto anche minimo.

Dell’esistenza di Mediocredito il Centrosinistra, silente per tutta la XV legislatura, se ne accorge oggi.

Per fortuna nostra però le intenzioni del Centrosinistra del cons. Tonini e di chi impartisce lezioni a Fugatti dallo stesso fronte, sono rimaste tali.

Altrimenti non avremmo più una banca di cui parlare.

 

*

Filippo Degasperi

Onda civico Trentino