VIDEONEWS & sponsored

(in )

DEGASPERI (ONDA CIVICA TRENTINO) – INTERROGAZIONE * APSP PERGINE VALSUGANA: « LA RSA PUÒ COME AFFERMATO DAI VERTICI ESSERE CONSIDERATA “COVID FREE”, AI SENSI DEI PROTOCOLLI IN VIGORE? »

Interrogazione a risposta scritta n. 2031 – Gruppo consiliare Onda Civica Trentino.

L’APSP di Pergine Valsugana è già stata oggetto di una precedente interrogazione dedicata alle modalità gestionali adottate dai vertici nonché ai risultati, saliti anche alla ribalta delle cronache nazionali con l’interessamento della nota trasmissione Report.
Mentre attendiamo le risposte ai quesiti formulati con il precedente atto, una ulteriore segnalazione porta a chiedere chiarimenti utili, anzi necessari, per rassicurare ospiti, familiari ed operatori.

Secondo uno dei comunicati che regolarmente la struttura invia ai familiari risulta che nella RSA di via Marconi “non sono presenti ospiti positivi al Covid 19”.
Tale affermazione sarebbe veritiera solo a seguito del trasferimento in altra RSA risalente alla giornata di ieri di un ospite.

L’ospite in questione sarebbe passato da un ricovero ospedaliero con positività al covid 19 alla RSA covid di Tione. Da quest’ultima sarebbe stato dimesso perché considerato guarito e trasferito la scorsa settimana presso la RSA di via Marconi. Posto in isolamento, il tampone molecolare avrebbe dato esito positivo costringendo appunto l’ulteriore trasferimento in altra RSA covid.

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia per conoscere

1. se la ricostruzione riportata in premessa corrisponde ai fatti nonché, in caso di risposta positiva, quali le ragioni e le responsabilità di un errore potenzialmente devastante per la struttura;

2. se la RSA di via Marconi possa oggi considerarsi “covid free”, come affermato dai vertici, ai sensi dei protocolli in vigore;

3. se l’accesso del nuovo ospite poi risultato positivo al tampone sia rispettosa dei protocolli nelle tempistiche e nelle modalità.

A norma di regolamento si richiede risposta scritta.

 

*

Cons. prov. Filippo Degasperi

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2020/12/IDAP_1553458.pdf”]