VIDEONEWS & sponsored

(in )

DEGASPERI (ONDA CIVICA) – INTERROGAZIONE * MEDIOCREDITO: « IL NAUFRAGIO DEL CENTRODESTRA, È CONFERMATA LA RINUNCIA ALL’INCARICO DI PRESIDENTE DA PARTE DI RAINER MASERA? » 

Mediocredito: il naufragio del Centrodestra.

La strategia della Giunta provinciale insediatasi con le elezioni del 2018, più volte sbandierata, voleva rivitalizzare l’operatività di Mediocredito sul nostro territorio, rafforzandone il dinamismo nel contesto del credito alle imprese. Certo, la gestione fondata sul precedente patto parasociale non aveva portato risultati brillanti alla banca di cui molti (a cominciare da qualche socio) temeva e teme capacità e unicità delle competenze.
Le intenzioni del Presidente della Provincia (a cominciare dalla volontà di acquisire le quote altoatesine) erano parse imprimere una svolta decisa.
Purtroppo i fatti stanno rivelando un’insipienza assoluta con gravissime conseguenze proprio per il Trentino.
L’unico componente del collegio sindacale indicato dalla Provincia di Trento avrebbe rinunciato all’incarico e gli subentrerà il sindaco supplente (di nomina altoatesina).
Dopo l’estromissione di CCB, avallata da Piazza Dante anche per assecondare le volontà di rivalsa del Gruppo Raiffeisen lo sfascio più completo si raggiungerebbe con la rinuncia all’incarico del presidente designato Rainer Masera.
Annunciato con le fanfare il 22 aprile scorso, l’incarico di presidente di Mediocredito non sarebbe ancora stato accettato dall’ex ministro. Già la scelta dell’accademico era risultata a molti stonata, non tanto per la caratura professionale quanto per l’estraneità alla nostra regione e a sussurrate ottime relazioni con il sottosegretario Giorgetti, a dimostrazione che chi governa da Piazza Dante non è in grado di individuare personalità all’altezza della complessità del sistema pubblico provinciale e deve rivolgersi a suggeritori esterni.

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia per conoscere

1) se la rinuncia all’incarico di presidente di Mediocredito Trentino Alto Adige da parte di rainer Masera è confermata ed eventualmente
2) quali sono le ragioni e le conseguenze per l’architettura di Mediocredito;
3) quali iniziative intende adottare per rimediare all’attuale stato di confusione e di palese subordinazione del Trentino rispetto all’Alto Adige all’interno di Mediocredito.

A norma di regolamento si richiede risposta scritta.

*

Cons. prov. Filippo Degasperi