Vigili del Fuoco permanenti: autoscale da iscrivere all’Automotoclub Storico Italiano (A.S.I.) ma mezzi sempre nuovi per il comandante? Recentemente la stampa ha reso nota al pubblico la situazione paradossale dei Vigili del Fuoco permanenti di Trento che devono avvalersi di autoscale che potrebbero essere iscritte a pieno titolo al registro tenuto dall’Automotoclub Storico Italiano (A.S.I.) LINK . Pare invece che per l’auto del comandante non ci sia questa opportunità dato che la Lancia Delta full optional con chilometraggio irrisorio (30mila chilometri) in uso da circa 3 anni è già stata sostituita con una fiammante Jeep Renegade acquistata (pare) a trattativa privata. Di seguito le fotografie della Lancia Delta sostituita e della Jeep Renegade sostituta, in un contesto (quello dei Vigili del Fuoco permanenti di Trento) in cui, oltre ai casi evidenziati dalla stampa, il mezzo più recente ha già sette anni di vita.

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia per conoscere

1.se sia a conoscenza dell’iniziativa e se la condivida;

2.le condizioni della Lancia Delta precedentemente in uso al comandante, la data di acquisto,il costo, il chilometraggio, le ragioni che ne hanno imposto la sostituzione nonché la suaprossima destinazione;

3.il costo, le modalità di acquisto e il fornitore della Jeep Renegade nonché le ragioni chegiustificano e sostengono l’operazione e la trattativa privata

A norma di regolamento si richiede risposta scritta.

 

*

Cons. prov. Filippo Degasperi

Cons. prov. Alex Marini