VIDEONEWS & sponsored

(in )

DE GODENZ* ATLETI TRENTINI NEL CORPO FORESTALE PROVINCIALE: QUESTION TIME, QUANDO IL CONCORSO?

All’interno della Legge di stabilità n° 20 del 2016 è stato stabilito che – a partire dall’anno in corso – la Provincia è autorizzata a procedere ad assunzioni aggiuntive, rispetto a quelle già consentite, per garantire i livelli minimi di efficienza dei servizi essenziali e di presidio ambientale del territorio.

Le assunzioni, nelle qualifiche forestali del personale in questione, possono avvenire – anche grazie ai nostri emendamenti presentati in legge di stabilità e assestamento – in deroga agli specifici requisiti di accesso e formazione, con riconoscimento dell’anzianità di servizio e del trattamento economico in godimento, riservando inoltre una quota dei posti a favore del personale già appartenuto al ruolo di agenti, assistenti o di sovrintendenti del corpo forestale dello Stato e transitato in altre amministrazioni statali; il tutto per facilitare gli atleti trentini del corpo forestale che in seguito all’assorbimento della Forestale statale nell’Arma dei Carabinieri dovessero decidere di concorrere per ottenere trasferimento nel Corpo Forestale trentino.

Premesso tutto ciò si interroga l’assessore competente per sapere se è intenzione della Provincia di procedere all’assunzione del suddetto personale forestale tramite l’attivazione di selezioni e concorsi e, nel caso, in che tempi e modalità questo avverrà.

 

*

cons. Pietro De Godenz