VIDEONEWS & sponsored

(in )

DE BERTOLDI * POSTE ITALIANE: ” LA POSSIBILE ALLEANZA CON ALCUNI PARTNER OPERANTI NEL SETTORE ASSICURATIVO RISCHIA DI ESSERE DECISAMENTE ROVINOSA PER LE AZIENDE CHE DA SEMPRE OPERANO NEL SETTORE “

“La possibile alleanza tra Poste Italiane e alcuni partner operanti nel settore assicurativo, rischia di essere decisamente rovinosa per le aziende che da sempre operano nel settore della distribuzione assicurativa in Italia.

Se Poste Italiane scendesse in campo in questo ambito, potrebbe contare sui suoi 13.000 sportelli postali distribuiti sull’intero territorio nazionale per offrire polizze R.C. Auto. È evidente che ciò arrecherebbe un danno enorme a tutte le piccole e medie aziende che operano nel settore della distribuzione assicurativa e di prodotti finanziari in Italia che possono contare invece su 12.000 sportelli, 1000 in meno. Una concorrenza completamente squilibrata fin dal principio.

Ho depositato un’interrogazione in merito chiedendo chiarezza sull’argomento. Poste Italiane dovrebbe attenersi agli scopi originari per i quali è stata costituita e non rivolgere la propria attività verso servizi assicurativi e finanziari, offerti sul mercato con modalità di azienda privata e potenzialmente in grado di destabilizzare le aziende già operanti nel settore.” È quanto dichiarato dal Senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi.