VIDEONEWS & sponsored

(in )

DALZOCCHIO (LEGA) * MIGRAZIONI: « GIUNTA FUGATTI XENOFOBA? DAL CONSIGLIERE GHEZZI I SOLITI RITORNELLI »

“Apprendo con sconcerto il fatto che il Consigliere Paolo Ghezzi, di Futura 2018, consideri «xenofoba, populista» nonché dimostrativa di una presunta «inadeguatezza a guidare il Trentino» la decisione della Giunta Fugatti di continuare a non avvalersi di determinati fondi all’accoglienza e all’integrazione. Il mio sconcerto è dovuto a più elementi, a partire dal repertorio terminologico scelto anche in questa occasione dal Consigliere di Futura, repertorio che appare di una ripetitività che non rende onore alla sua professionalità giornalistica.

Ma a parte questo, mi preme ricordare al mio interlocutore come, da ottobre 2018, il centrodestra sia alla guida del Trentino, tra le altre cose, anche per via di una precisa politica in merito alla materia migratoria. Eppure questo non viene accettato dal centrosinistra, anzi dalla sinistra, in Trentino che continua a ribadire come le loro politiche migratorie siano le uniche giuste e incontrovertibili. Guai a pensarla diversamente. Il rischio è essere messi nel libro nero del Consigliere Ghezzi e dei suoi fedelissimi.
Così, da ottobre 2018 ad oggi, continuiamo ad ascoltare il politicamente corretto locale che quotidianamente punta a mostrare un Trentino diverso da quello che realmente è, ovvero un territorio dove vicende come le politiche migratorie trovano una giusta collocazione all’interno della lista di priorità che i trentini hanno.

È quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Mara Dalzocchio.