VIDEONEWS & sponsored

(in )

CRTCU TRENTO * LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: « GIOVEDÌ 11 MARZO LA PRIMA ESTRAZIONE, IN PALIO 10 PREMI DA 100.000 EURO PER CHI COMPRA E 10 PREMI DA 20.000 EURO PER CHI VENDE »

Lotteria degli scontrini: giovedì 11 marzo la prima estrazione! In palio 10 premi da 100.000 euro per chi compra e 10 premi da 20.000 euro per chi vende!

Giovedì 11 marzo ci sarà la prima estrazione della lotteria degli scontrini che premia gli acquisti di febbraio: circa 17 milioni di acquisti pagati con moneta elettronica per oltre 542 milioni di biglietti virtuali partecipanti.

A giugno si terranno le prime estrazioni settimanali del 2021 e a inizio del 2022 si terrà la prima estrazione annuale che premierà uno degli acquisti cashless effettuati dal 1° febbraio al 31 dicembre 2021.

Giovedì sono in palio i premi sia per gli acquirenti che per gli esercenti, almeno per coloro che hanno accettato il codice lotteria, adeguando i registratori telematici: in palio 10 premi da 100.000 euro per chi compra e 10 premi da 20.000 euro per chi vende.

Partecipare alla lotteria è gratuito: se si è maggiorenni e residenti in Italia, è sufficiente procurarsi il codice lotteria e mostralo all’esercente al momento di ogni acquisto cashless.

Qui la pagina per ottenere il codice per partecipare alla lotteria

Come funziona la lotteria degli scontrini?

Questi i premi in palio, con le estrazioni settimanali, mensili e annuali

 

Come faccio a sapere se ho vinto? … e riscuotere i premi?

Nella home page dell’area pubblica del PORTALE LOTTERIA al termine di ogni estrazione potrai visualizzare lo scontrino cui corrisponde il biglietto estratto per ogni premio in palio.

Se ti sei registrato all’area riservata del PORTALE accedendo alla tua area riservata troverai, in caso di vincita, un messaggio che rimarrà visibile fino al momento di ritiro del premio o fino al termine dei 90 giorni utili per reclamarlo.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli ADM comunica la vincita tramite PEC o raccomandata AR garantendo in ogni momento la riservatezza dell’identità del vincitore e segnalando l’obbligo di recarsi – entro novanta giorni dalla ricezione della comunicazione – presso l’ufficio ADM territorialmente competente in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale. Lì va effettuata l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento.
L’Agenzia delle dogane e dei monopoli effettua il pagamento dei premi esclusivamente mediante bonifico bancario o postale.
Le comunicazioni ai vincitori saranno effettuate:
agli acquirenti, tramite PEC (se l’indirizzo di posta elettronica certificata è stato fornito nella sezione “area riservata”) ovvero tramite raccomandata AR all’indirizzo di residenza o al domicilio fiscale disponibile nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) o in Anagrafe Tributaria (se l’indirizzo di posta elettronica certificata non è stato fornito nella sezione “area riservata” o non risulta attivo o se la casella risulti piena al momento della comunicazione);
agli esercenti, individuati sulla base del numero di partita IVA memorizzato nella banca dati “Sistema Lotteria”, tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata disponibile sull’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC); tramite raccomandata AR al domicilio fiscale nel caso in cui l’indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la casella risulti piena al momento della comunicazione.