VIDEONEWS & sponsored

(in )

CRTCU TRENTO * CLASSIFICAZIONE: « DAL 1 ° MARZO 2021 SONO ENTRATE IN VIGORE LE NUOVE ETICHETTE DI EFFICIENZA ENERGETICA PER ALCUNI GRUPPI DI ELETTRODOMESTICI »

La nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici. Dal 1 ° marzo 2021 sono entrate in vigore le nuove etichette di efficienza energetica per alcuni gruppi di elettrodomestici.

Dal 1° marzo 2021 è stata introdotta una nuova etichetta energetica UE, per lavatrici, lavasciuga, lavastoviglie, frigoriferi, monitor e televisori. Da novembre in poi verranno adeguate anche le etichette energetiche per l’illuminazione. Il prossimo anno seguiranno gli adeguamenti per condizionatori, forni e scaldabagno.

La nuova classificazione facilita il confronto tra i vari dispositivi elettrici. Grazie a nuove metodologie di misurazione, ai dispositivi viene assegnato un nuovo indice di consumo e quindi una diversa classe di efficienza energetica che è più vicina all’uso quotidiano che se ne fa, rispetto a quella vecchia.

Con queste modifiche l’etichettatura sarà uniforme per tutte le classi di dispositivi partendo dalla lettera A fino alla G. Riassumendo: i dispositivi con classe di efficienza energetica A hanno un basso consumo mentre quelli con una G ne hanno uno elevato. Per il momento però, solo pochi dispositivi si troveranno nelle nuove classi A e B.

Un’altra novità da segnalare è che il consumo di lavastoviglie e lavatrici è calcolato sulla base di 100 cicli di lavaggio all’anno; si può quindi stimare rapidamente il rapporto tra consumo e uso concreto che ne faremo a casa. Si dovrebbe anche essere in grado di leggere sull’etichetta la durata dei cicli di lavaggio o risciacquo a risparmio energetico, nonché le informazioni sul volume e sul consumo di acqua.

Il nuovo codice QR dovrebbe anche rappresentare un valore aggiunto per i consumatori. Con l’aiuto di un’app. infatti, diversi dispositivi possono essere confrontati tra loro sulla base delle classi di efficienza proprio tramite questo codice. Il codice QR nell’angolo in alto a destra dell’etichetta, consente inoltre di distinguere a colpo d’occhio le nuove etichette da quelle vecchie. Le nuove etichette per lampade, asciugatrici, aspirapolvere, forni e riscaldamento arriveranno solo in un secondo momento: a seconda del prodotto, dall’autunno 2021 al 2026.