VIDEONEWS & sponsored

(in )

CREDITO COOPERATIVO BCC CIVITANOVA MARCHE E MONTECOSARO * LETTERA AL PRESIDENTE CONTE: ” LA PRESA DI POSIZIONE DI FRACCARO HA AVUTO UN EFFETTO TELLURICO SULLE BCC ITALIANE CHE INSORGONO “

La lettera inviata questo pomeriggio al Ministro Fraccaro ed al Presidente Commissione Finanze del Senato Bagnai e, per conoscenza, al Presidente del CdM Conte, al Ministro dell’Economia e Finanze Tria, al Governatore della Banca d’Italia Visco e a tutte le Bcc/Cr/Raiffeisen italiane.

Riforma delle Bcc: La Bcc civitanovese scrive a Fraccaro e Bagnai.

Al termine di un importante Consiglio di Amministrazione, la Bcc di Civitanova Marche e Montecosaro scrive al Ministro per i Rapporti con il Parlamento e per la Democrazia Diretta, Dott. Riccardo Fraccaro, e al Presidente Commissione Finanze e Tesoro del Senato, Prof. Alberto Bagnai, per esprimere le preoccupazioni derivanti dalle loro dichiarazioni espresse in stridente contrasto con quelle espresse dal Ministro Tria nel corso dell’audizione parlamentare.

Un autentico terremoto scuote in queste ore il mondo del Credito Cooperativo.

La notizia shock di ieri, che vede il Ministro peri rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro, augurarsi che sia approvata già nella prossima settimana la moratoria per sospendere la riforma del Credito Coop.

Parola a margine dei lavori parlamentari e che contraddicono e stridono con quanto detto pochi giorni fa, invece, dal ministro dell’economia Giovanni Tria che aveva apertamente escluso qualsiasi stop alla riforma e al massimo alcuni aggiustamenti nell’interesse dell’intero comparto del credito cooperativo.

E la presa di posizione di Fraccaro ha avuto un effetto tellurico sulle Bcc italiane che insorgono.

A guidare la protesta ancora una volta la Bcc di Civitanova che, con il suo Amministratore Delegato ai rapporti con il Credito cooperativo, Marco Bindelli, non ci sta proprio a questo tira e molla, simile a un “gioco al massacro”.

I vertici della Banca civitanovese scatenano una sorta di tempesta perfetta e danno voce alla stragrande maggioranza di Bcc del Paese inviando una lettera (in allegato), controfirmata dal presidente Sandro Palombini, dal Vice e Ad Marco Bindelli, dal Presidente del Collegio Sindacale Stefano Torresi e dal Dg Marco Moreschi.

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2018/07/Lettera-a-Fraccaro-e-Bagnai.pdf” title=”Lettera a Fraccaro e Bagnai”]