News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CRCTU – TRENTO * ACQUISTI: « OCCHIO ALLA FIRMA, SE SI FIRMA NEL NEGOZIO NON VALE IL RECESSO DI 14 GIORNI »

Scritto da
09.57 - martedì 6 dicembre 2022

Occhio alla firma! Se si firma nel negozio non vale il recesso di 14 giorni. Alle volte può rivelarsi complicato arredare casa. Tra aumenti di prezzo e ritardi nelle consegne bisogna armarsi di pazienza e prestare la massima attenzione, soprattutto quando si hanno le idee ancora poco chiare e si visitano i negozi solo “per avere informazioni” o “preventivi”.

Da qualche mese, ormai, giungono segnalazioni e richieste di aiuto al CRTCU da parte di consumatori che riferiscono di non essere stati correttamente informati al momento della firma di un contratto per l’acquisto di mobili.

È bene pertanto prestare la massima attenzione a ciò che si firma ricordando che un contratto è vincolante tra le parti e che la sottoscrizione deve essere apposta solamente dopo aver letto con attenzione le condizioni di vendita. La nostra firma comporta infatti l’accettazione di tutto quello che c’è scritto davanti o sul retro del foglio anche se verbalmente ci sono state date informazioni diverse!

I contratti firmati all’interno dei locali commerciali non prevedono la facoltà di recesso nel termine di 14 giorni e pertanto, a meno che non espressamente previsto, non risulta possibile cambiare idea neppure dopo un breve lasso di tempo.

Firmando un contratto o effettuando un ordine in un negozio si è vincolati ad acquistare e nella maggior parte dei casi, la possibilità di recedere è legata al versamento di una penale che in alcuni casi può essere molto onerosa.

Il CRTCU è a disposizione dei consumatori per valutare la regolarità dei contratti, per segnalare eventuali comportamenti scorretti e per assistere i consumatori, telefonando allo 0461984751 o info@centroconsumatori.tn.it.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.