News immediate,
non mediate!

Intervista a Francesca Ricci: Segretaria nazionale Uil Scuola

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

COPPOLA (FUTURA) – INTERROGAZIONE * SANITÀ: « È CURIOSA LA MODALITÀ DI VERIFICA DEL TASSO DI VACCINAZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI DELL’OSPEDALE DI ROVERETO »

Scritto da
12.08 - martedì 27 ottobre 2020

Pare che alcuni reparti dell’ospedale di Rovereto siano stati invitati dai vertici ospedalieri ad affiggere all’ingresso un cartello indicante la percentuale di sanitari appartenenti al reparto che si sono sottoposti a vaccinazione influenzale, adducendo come motivazione il fatto che risulterebbero pochi i soggetti vaccinati.

Tale cartello è visibile a chiunque, operatori interessati e non.

Sarebbe stato forse più opportuno inviare una lettera per sollecitare i collaboratori a sottoporsi alla vaccinazione, in modo tale che coloro che fossero contrari potessero esprimere, per iscritto, le motivazioni.

Tutto ciò premesso si interroga il Presidente della Provincia di Trento per sapere:

1. in base a quale norma la direzione sanitaria ha potuto accedere ai dati sensibili personali dei dipendenti per accertare se si sono sottoposti a vaccinazione (peraltro non obbligatoria);

2. se non fosse stata più opportuna una corrispondenza limitata tra i vertici ospedalieri e il primario del reparto, sollecitando la vaccinazione antinfluenzale da parte degli operatori sanitari.

 

*

cons. Lucia Coppola

 

 

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.