VIDEONEWS & sponsored

(in )

COPPOLA (EUROPA VERDE) – REPLICA A DICHIARAZIONI CONSIGLIERE PACCHER * « GLI RISPONDO CHE I NUMERI DEI CONTAGI FANNO RABBRIVIDIRE, SI STA PROFILANDO UN DISASTRO SANITARIO »

I Verdi del Trentino ritengono gravi e inaccettabili le affermazioni del consigliere leghista Roberto Paccher che in Aula, in discussione di bilancio, ha affermato che dalle minoranze vengono solo speculazioni sui morti da Covid e mai proposte.

Gli rispondiamo che i numeri dei contagi fanno rabbrividire e si sta profilando un disastro sanitario. Proposte dai banchi dell’opposizione ne sono venute moltissime: tramite interrogazioni, ordini del giorno, risoluzioni e richiesta di dati certi. Così come si è espressa la volontà di uscirne insieme. La posizione di Fugatti e Segnana non è certo invidiabile, ma si deve consentire alle minoranze di esercitare la loro funzione.

Persino un quotidiano nazionale ha titolato “Covid, l’epidemia nascosta di Trento, tamponi fantasma e dati fasulli”. Riteniamo sia giunto il momento di dare alla popolazione trentina risposte esaurienti e soprattutto convincenti, fornendo dati reali della seconda ondata della pandemia.

Non è più tempo di giocare con i numeri. Gli ospedali e le terapie intensive sono allo stremo. L’auspicio è che il governo provinciale apra alle proposte delle minoranze e non lasci cadere nel vuoto l’appello odierno dell’ordine dei medici che chiede misure urgenti volte ad evitare un ulteriore peggioramento della situazione sanitaria trentina e il collasso del sistema sanitario provinciale.

I Verdi del Trentino esprimono vicinanza a tutte le famiglie che hanno perso un proprio caro e formulano i migliori auguri di guarigione a tutti i malati.

 

*

Lucia Coppola
Portavoce dei Verdi del Trentino