VIDEONEWS & sponsored

(in )

COOPERAZIONE TRENTINA* ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: AL VIA VENTUNO NUOVE CFS

Il momento di avvio è stato ospitato alla sala consiglio della Federazione Trentina della Cooperazione. – Ventuno classi terze con oltre quattrocento studenti in rappresentanza di undici Istituti superiori di istruzione del Trentino.

Nel dettaglio: Itt Buonarroti – Pozzo di Trento, Liceo Rosmini di Trento, Itt Marconi di Rovereto, Liceo Marie Curie di Pergine, Liceo da Vinci di Trento, Istituto Don Guetti di Tione, Itet Floriani di Riva del Garda, Liceo Filzi di Rovereto, Itet Fontana di Rovereto, Istituto tecnico economico Tambosi – Battisti di Trento, Istituto di Istruzione Superiore Don Milani di Rovereto.

Da queste ventuno classi terze nasceranno altrettante Cooperative Formative Scolastiche (in sigla Cfs), frutto dell’entusiasmo e dell’impegno di studenti, insegnanti, imprese cooperative partner e della collaborazione degli esperti della Federazione Trentina della Cooperazione. Un percorso triennale di alternanza scuola-lavoro durate il quale gli studenti potranno sviluppare, in modo innovativo, le proprie competenze di imprenditorialità cooperativa, lavorando su progetti reali.

All’incontro hanno partecipato i docenti che avranno la funzione di “Tutor Cfs” delle classi terze partecipanti. E’ stato condiviso l’impianto metodologico generale del progetto Cooperativa Formativa Scolastica, con particolare riguardo al sistema di valutazione e validazione delle competenze cooperative degli studenti che, la Federazione, ha messo a punto e gli strumenti multimediali per la gestione del percorso triennale in logica di comunità di pratica.

Il progetto si sviluppa su uno standard di cento ore distribuite nei tre anni professionalizzanti. Fa riferimento ad un curricolo verticale delle competenze di imprenditorialità cooperativa spendibili nel mercato del lavoro, con specifici risultati di apprendimento che, gli studenti, acquisiranno nel triennio e che saranno valutati e validati.