VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONZATTI (FI) * WORLD CONGRESS OF FAMILY – VERONA: « NON RAPPRESENTA CHI COMPRENDE LA COMPLESSITÀ DELLE RELAZIONI AFFETTIVE E NON AMA I FANATISMI »

Nei toni e nei contenuti il Wcf di Verona non mi rappresenta. L’ho ribadito in una nota stampa ieri a Verona.  Non rappresenta chi comprende la complessità delle relazioni affettive e non ama i fanatismi.

Non mi è bastato dire “non sono d’accordo”.

A Roma abbiamo fatto anche ciò che il Governo non fa: depositato al Senato un disegno di legge che parla di welfare: pannolini, asili nido, bonus cultura e scuola, misure per l’acquisto della casa, conciliazione famiglia lavoro, cultura delle relazioni libere dalle violenze, pari opportunità.

A Verona ho aggiunto un passo in più a favore delle donne, sottoscrivendo il Manifesto “verso gli Stati generali delle Donne”: per ribadire che le donne hanno la medesima dignità degli uomini e sono libere di amare, di studiare e di accedere ai ruoli professionali e politici e se lo desiderano di diventare madri.

 

*

Senatrice Donatella Conzatti (Forza Italia)