News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CONTRATTO ARTIGIANATO TRENTINO: CGIL, FIOM RAFFORZATA NELLE RSU DEL TERRITORIO

Scritto da
18.01 - giovedì 26 ottobre 2017

(Fonte: Fiom-Cgil del Trentino) – Vertenza contratto territoriale artigianato. La Fiom del Trentino si rafforza nelle Rsu. In Dana approvata la piattaforma con clausola su artigianato.

Cresce in Trentino il consenso alla linea della Fiom, impegnata in questi mesi a contrastare la pratica degli accordi separati ed a rafforzare l’unità sindacale per i diritti di tutto il mondo del lavoro.

La Fiom si conferma unica forza sindacale nell’elezione della Rsu nella sede di Trento di Gpi, colosso dell’informatica e dei servizi per la sanità, con circa 3.500 dipendenti in Italia, dei quali 260 nella casa madre di Trento.

Fiom si conferma inoltre primo sindacato, con 3 delegati su 5, nello stabilimento di Gardolo della Mahle Componenti Motori, multinazionale tedesca del settore automotive con 230 dipendenti nella sede trentina.

Infine, la Fiom raddoppia il proprio consenso in Sandvik Italia Spa di Rovereto rispetto alla precedente elezione della Rsu, eleggendo 2 delegati su 4.

La Fiom del Trentino ringrazia tutti gli iscritti che si sono candidati e tutti i lavoratori che hanno sostenuto le liste e i valori dei metalmeccanici della Cgil.

Un altro importante risultato è stato raggiunto negli stabilimenti Dana di Arco e di Rovereto, dove i lavoratori hanno approvato a larghissima maggioranza la piattaforma per il rinnovo del contratto integrativo aziendale.

La piattaforma contiene rivendicazioni salariali e normative per le maestranze di Dana ed anche l’importante solidarietà verso i lavoratori del settore artigiano della filiera, chiedendo che i fornitori artigiani di Dana applichino ai loro dipendenti il contratto territoriale unitario dell’artigianato del 2016.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.