PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (undicesima puntata format Tv)

La Confcommercio ha diffuso in una nota stampa, i dati relativi sull’andamento della capacità di spesa delle famiglie rispetto all’anno precedente. Nel 2016 oltre il 50% delle spese sostenute, sono state spese obbligate. Dai dati di Confcommercio le famiglie nei prossimi 12 mesi prevedono di acquistare, per il 12,3% elettrodomestici, 6,8% autovetture, 7,2% mobili, 9,2% ristrutturazione immobili.

 

 

 

In allegato la tabella grafica contenuta nel comunicato stampa:

 

 

 

Dal sondaggio è emerso anche che per poter migliorare la condizione economica della famiglia il 71,5% degli intervistati auspica la riduzione delle tasse, seguito al 16,1% dal contrasto alla povertà, dal 5,3% per la lotta alla criminalità, per ultimo, al 7,1%, l’auspicio per una riforma istituzionale.

 

 

 

 

In allegato il documento contenuto nel comunicato stampa:

 

presentazione Ufficio Studi Confcommercio