VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO REGIONALE TRENTINO-ALTO ADIGE * PACCHER INCONTRA GLI EX SINDACI LOCALI E DELLA VALLE D’AOSTA: « IL PRIMO CITTADINO È IL PRINCIPALE INTERLOCUTORE PER LA POPOLAZIONE »

Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige. Gli ex sindaci del Trentino e della Valle d’Aosta in Consiglio regionale.

Il Presidente Paccher accoglie i rappresentanti delle Associazioni ex Sindaci del Trentino e della Valle D’Aosta.

“Quando sei stato sindaco una volta, rimani sindaco per tutta la vita: il primo cittadino rappresenta, soprattutto nelle nostre realtà, il principale interlocutore per la popolazione, la prima persona da chiamare quando c’è bisogno, e il vostro impegno- che conosco molto bene essendo stata anch’io un amministratore in un piccolo comune – è un bene preziosissimo per la comunità”. Così il Presidente del Consiglio regionale, Roberto Paccher, che ha accolto , a Tr      Aento, i direttivi delle Associazioni Ex Sindaci del Trentino-Alto Adige e della Valle D’Aosta.

“È un orgoglio per me poter ricevere tutti voi in questa sede, che rappresenta i cittadini di tutta la nostra Regione. Sono particolarmente orgoglioso che proprio nel nostro Consiglio regionale, in quest’aula, sia stata approvata la norma che riconosce, attraverso un registro, la figura del sindaco emerito, perché anche dopo aver terminato il proprio mandato un ex sindaco, con la sua esperienza, le sue capacità, la sua disponibilità, rimane un punto di riferimento fondamentale ed è giusto che il suo valore sia riconosciuto. Desidero quindi ringraziarvi per quanto avete fatto e, attraverso l’Associazione ex sindaci, per quanto state ancora facendo”.