PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 17)

Il Presidente Paccher al Convegno Intergenerazionale Pensionati-Giovani-Donne Impresa della Coldiretti del Trentino-Alto Adige. “Gli imprenditori agricoli sono una garanzia per il futuro delle nostre valli”.

“Un evento come questo rappresenta un momento di confronto importantissimo perché qui possono emergere temi importanti per il futuro dell’impresa agricola e delle prossime generazioni” – ha detto il Presidente Roberto Paccher, intervenendo in occasione del Convegno Intergenerazionale Pensionati-Giovani-Donne Impresa presso la sede di Coldiretti Trentino-Alto Adige. “L’esperienza del passato deve dialogare con la voglia di innovazione del futuro e deve farlo coinvolgendo tutti coloro, uomini e donne, che lavorano in questo settore.

Chi si dedica all’agricoltura contribuisce a mantenere vive le nostre valli e la politica ha il dovere di garantire i servizi per far sì che chi abita in periferia non si senta mai discriminato”. Il Presidente Paccher ha posto l’accento in particolare sull’importanza del dialogo tra le generazioni e sulla necessità di mantenere una vita attiva anche durante la terza età, ma al contempo ha sottolineato quanto sia fondamentale, anche per i più giovani, mantenere uno stile di vita che consentirà loro un invecchiamento sereno.

Presenti in sala per questo atteso appuntamento, oltre al presidente del Consiglio Regionale del Trentino Alto Adige, il segretario nazionale pensionati Coldiretti Danilo Elia, il presidente nazionale di Federpensionati Giorgio Grenzi, il presidente di Coldiretti Trento, Gianluca Barbacovi, il direttore di Coldiretti Trento Mauro Fiamozzi, il presidente provinciale pensionati Gabriele Paris, la responsabile Donna Impresa Moira Donati, il delegato Giovani Impresa Francesco Vanoli e una rappresentanza del Trento Calcio femminile.