VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO REGIONALE TRENTINO ALTO ADIGE * CDA A22 AUTOSTRADA BRENNERO: « APPROVATO IL TESTO CHE PREVEDE LA PROROGA DEI RAPPRESENTANTI DI VERONA, MANTOVA, REGGIO EMILIA E MODENA »

Il Consiglio regionale ha approvato il testo che prevede la proroga nel CdA di Autostrada del Brennero S.p.A dei rappresentanti di Verona, Mantova, Reggio Emilia e Modena.

Unico punto all’ordine del giorno del Consiglio regionale è stato il Disegno di legge n. 4: Modifiche alla legge regionale 8 agosto 2018, n. 6 riguardante “Assestamento del bilancio di previsione della Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol per gli esercizi finanziari 2018-2020” (presentato dalla Giunta regionale).

Il testo nasce per rispondere alle richieste dei soci della provincia di Verona, Mantova, Reggio Emilia e Modena, i quali hanno espresso l’esigenza di mantenere l’attuale assetto rappresentativo di tutti i territori, in occasione della prossima nomina del rinnovato Consiglio di amministrazione. Parere favorevole, in discussione generale, è stato espresso dal Consigliere Walter Kaswalder. Nessun altro intervento in discussione generale.

Sull’articolato, è intervenuto il consigliere Riccardo Dellosbarba che ha chiesto un chiarimento sulla proroga fino al 2021. Il Presidente Kompatscher ha illustrato il progetto di finanziamento dell’Autostrada anche per gli accessi che avviene per il 50% da parte dell’Unione Europea e ha spiegato che la proroga è dovuta alla necessità di discutere alcuni importanti nodi infrastrutturali. In dichiarazione di voto, sono intervenuti a favore i consiglieri Alessandro Olivi, Riccardo Dello Sbarba, Hanspeter Staffler, Gerhard Lanz. In conclusione sono intervenuti il Vicepresidente Maurizio Fugatti e il Presidente Arno Kompatscher per ringraziare per il lavoro svolto.

La legge è stata approvata con 48 voti a favore, 6 contrari e 5 astensioni.