News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CONSIGLIO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO * XVI LEGISLATURA: ” SI SONO FORMALMENTE COSTITUITI I 12 GRUPPI E CAPIGRUPPO, LA NOVITÀ È L’ASSENZA DEL GRUPPO MISTO “

Scritto da
11.21 - lunedì 03 dicembre 2018

Si sono formalmente costituiti i 12 gruppi e capigruppo della sedicesima legislatura. La novità è l’assenza del Gruppo misto.

Come da regolamento, i singoli consiglieri provinciali hanno comunicato, in seguito alla prima seduta in aula, la loro adesione individuale ad un gruppo. Subito dopo ogni gruppo ha indicato il proprio presidente per permettere la formazione della conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, vale a dire dei capigruppo, che dovrà decidere insieme al presidente del Consiglio Kaswalder il calendario e gli ordini del giorno dei lavori delle sedute in aula. Nessun consigliere ha negato l’adesione al simbolo della lista con la quale era stato votato e quindi, diversamente da quanto era accaduto nella scorsa legislatura, sono nati, come previsto, 12 gruppi e non si è costituito il “gruppo misto”, nel quale confluisce chi non intende appartenere a forze politiche partecipanti alle elezioni provinciali.

A questo punto, quindi, il presidente del Consiglio provinciale potrà concordare a breve con la conferenza dei capigruppo la formazione sia della Giunta delle elezioni sia delle Commissioni permanenti, organi che dovranno poi passare al vaglio dell’assemblea legislativa nella prossima seduta in aula. Intanto la prima riunione della conferenza dei capigruppo è stata comunque convocata dal presidente Kaswalder domani alle 9.45, un quarto d’ora prima dell’inizio dei lavori in aula. Lavori dedicati esclusivamente alla discussione del programma di legislatura presentato la settimana scorsa dal presidente della Provincia Fugatti.

Ovviamente i consiglieri che risultano gli unici rappresentanti dei loro gruppi ne sono anche il capogruppo. Ecco dunque chi sono i 12 gruppi e presidenti dei gruppi consiliari della sedicesima legislatura, e da chi è formata, conseguentemente, la conferenza dei 12 capigruppo; Claudio Cia rappresenta e presiede il gruppo “Agire per il Trentino”; Walter Kaswalder rappresenta e presiede il gruppo “Autonomisti popolari”; Mattia Gottardi è presidente del gruppo “Civica Trentina” che comprende anche Rodolfo Borga; Luca Guglielmi forma e presiede il gruppo ladino “Fassa”; Giorgio Leonardi rappresenta e presiede il gruppo “Forza Italia”; Lucia Coppola forma il gruppo “Futura 2018” insieme a Paolo Ghezzi che ne è il presidente; il gruppo “Lega Salvini Trentino” formato da 14 consiglieri e presieduto da Mara Dalzocchio, è composto da Alessia Ambrosi, Mirko Bisesti, Gianluca Cavada, Roberto Failoni, Maurizio Fugatti, Ivano Job, Devid Moranduzzo, Roberto Paccher, Denis Paoli, Katia Rossato, Alessandro Savoi, Stefania Segnana e Giulia Zanotelli. Gli ultimi 5 gruppi sono nell’ordine: “Movimento 5 stelle” presieduto da Filippo Degasperi e formato anche da Alex Marini; il “Partito autonomista trentino tirolese” presieduto da Ugo Rossi e formato anche da Michele Dallapiccola, Paola Demagri e Lorenzo Ossanna; il gruppo del Partito democratico del Trentino è presieduto da Giorgio Tonini e formato anche da Sara Ferrari, Alessio Manica, Alessandro Olivi e Luca Zeni; il gruppo “Progetto Trentino” presieduto e formato da Mario Tonina; e “Unione per il Trentino”, presieduto e formato da Pietro De Godenz.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.