News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CONSIGLIO PAT * QUINTA COMMISSIONE: « SÌ ALLA COSTITUZIONE DI UNA COMMISSIONE PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI E CON L’UNIONE EUROPEA »

Scritto da
11.30 - mercoledì 23 febbraio 2022

Quinta commissione, sì alla costituzione di una commissione per i rapporti internazionali e con l’Unione Europea in Consiglio.

Quinta commissione, presieduta da Alessia Ambrosi, completamente dedicata ai rapporti con l’Unione Europea quella di oggi, nel corso della quale è stato dato il via libera a una proposta di mozione, che arriverà in Consiglio a marzo, che impegna il prossimo presidente del Consiglio a portare in aula l’ istituzione di una nuova commissione permanente sui rapporti internazionali e con l’Unione Europea. Commissione già prevista dall’articolo 150 bis del regolamento consiliare.

La seduta si è però aperta con l’assessora all’agricoltura Zanotelli ha presentato le strategie dell’assessorato all’agricoltura sul biologico sulla comunicazione COM (2021) 141 final della Commissione europea. In questi mesi, ha detto l’assessora, si sta lavorando sul regolamento e gli atti attuativi della legge sul bio. La Giunta, ha detto ancora, con la legge approvata nei mesi scorsi ha anticipato le direttive Ue su temi importanti come l’informazione, la comunicazione, la ricerca e la formazione. Ma al di là della legge, ha detto ancora Giulia Zanoelli, è evidente l’impegno del mondo agricolo sul biologico e sulla riduzione dell’impiego di fitofarmaci. La Pat ha dato ampia disponibilità per accompagnare le aziende in un percorso che deve essere graduale e supportato dalla ricerca. Il Trentino, ha ribadito Zanotelli, ha delle caratteristiche che non permettono di espandere le coltivazioni bio su tutto il territorio e comunque la scelta spetta alle aziende. In sintesi, molti dei contenuti del documento europeo sono stati anticipati nella legge da poco approvata dal Consiglio provinciale.

Si è passati poi alla discussione della proposta di mozione, approvata all’unanimità, sulla comunicazione della Commissione europea per il 2022 “Insieme per un’Europa più forte”. Sara Ferrari del Pd ha affermato che, oltre a quelli che riguardano le imprese, andrebbero approfonditi i temi legati al lavoro e quelli sugli ammortizzatori sociali che trovano nell’Agenzia del lavoro uno dei cardini dell’azione della Pat. Sul capitolo formazione, ha aggiunto Ferrari, andrebbe aggiunta anche la questione delle competenze digitali degli adulti. La presidente Ambrosi ha detto che la mozione deve seguire le iniziative dettate dalla Commissione europea e non è possibile aggiungere altri temi.
La seconda proposta di mozione, anche questa approvata all’unanimità, quella, come detto, sulla costituzione, nella prossima legislatura, della Commissione per i rapporti internazionali e con l’Unione europea del Consiglio provinciale. Una scelta, ha detto Ambrosi, che è suggerita dalla progressiva crescita di importanza, anche dal punto di vista delle risorse finanziarie della Pat, del rapporto con l’Ue.

In una delle prossime sedute della Quinta verranno ascoltati sui temi legati alle ricadute sulla Pat delle politiche europee l’assessore Bisesti e il presidente Fugatti.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.