VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO PAT * INFORMATIVA PRESENTATA DA 10 ESPONENTI DI MINORANZA: « A CHE PUNTO È L’ELABORAZIONE DEL PIANO D’AZIONE PER FRONTEGGIARE LA SECONDA ONDATA COVID? »

La nota riporta la richiesta di informativa presentata da 10 esponenti di minoranza per ottenere una comunicazione in aula che aggiorni i consiglieri in merito sia all’andamento della diffusione del Covid-19 nel Trentino sia alla gestione degli interventi con cui fronteggiare la seconda ondata dei contagi in atto, anche con riferimento all’elaborazione del piano d’azione previsto a questo scopo. L’informativa avrà luogo mercoledì 13 gennaio, giorno della prima seduta dell’anno in aula per l’assemblea legislativa.

È di lunedì scorso la richiesta presentata da 10 esponenti dell’opposizione con prima firmataria Paola Demagri (Patt), garante delle minoranze, di una comunicazione da parte del presidente della Provincia o dell’assessore alla sanità che aggiorni l’assemblea legislativa sulla diffusione dei contagi da Covid-19 in Trentino. Ieri i capigruppo hanno deciso di inserire l’informativa all’ordine del giorno nella prima giornata utile del nuovo anno in cui il Consiglio è convocato, vale a dire mercoledì prossimo, 13 gennaio.

Più in particolare, nella loro lettera le minoranze (ad eccezione di Lorenzo Ossanna del Patt, che non ha sottoscritto la richiesta formulata dai colleghi in base all’articolo 140 del Regolamento interno) oltre a una formale comunicazione del governatore Fugatti o dell’assessora Segnana, rispetto al propagarsi della pandemia sul territorio provinciale, domandano quale sia lo stato dei ricoveri nelle strutture ospedaliere, l’andamento della gestione domiciliare dei contagiati, la situazione relativa alle contromisure adottate dalla Giunta e il punto sul piano di azione in elaborazione per rispondere alla “crescente ondata” epidemiologica.​

Alla comunicazione del presidente o dell’assessore in aula seguirà una discussione con la possibilità di proporre risoluzioni.​