VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO PAT * CORSO IPRASE: « 100 INSEGNANTI A SCUOLA DI AUTONOMIA, INIZIATIVA PROPEDEUTICA AL PERCORSO DI INCONTRI TRA SCUOLE E PALAZZO TRENTINI »

Un centinaio di insegnanti degli istituti trentini sono da ieri “A scuola di autonomia”. E’ cominciato infatti – con il primo webinar – il corso di formazione nato da una collaborazione Iprase-Consiglio della Provincia Autonoma di Trento, concepito in funzione del nuovo progetto di “Visite guidate (smart) al Consiglio”, al via dal prossimo ottobre.

Obiettivo della proposta formativa: produrre conoscenze e consapevolezze autentiche su temi connessi all’autonomia trentina e alla partecipazione alla vita pubblica. Verranno forniti agli insegnanti approfondimenti teorici, suggerimenti e spunti didattici, materiali multimediali, per la preparazione di percorsi ad hoc per le classi destinatarie, anche in modalità di didattica a distanza e/o mista.

I webinar – quindi on line – si succederanno nel mese di settembre, a quello odierno hanno partecipato Mauro Marcantoni, già direttore di Trentino School of Management, e Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo Storico del Trentino, interrogati sulle dimensioni centrali dell’autonomia provinciale. La struttura del Consiglio provinciale, con Rodolfo Ropelato, ha invece illustrato ai docenti forme e modi degli incontri “smart”, che dal mese prossimo saranno possibili tra l’assemblea legislativa e gruppi/classi di studenti.

Il 2 settembre i docenti iscritti approfondiranno il tema “Die Südtirolfrage e la questione trentina tra ribaltamento di ruoli e sorte comune”: l’autonomia delle due province di Trento e Bolzano verrà indagata nelle sue radici storiche e nei suoi sviluppi nella seconda metà del ‘900, con l’apporto di Joseph Gatterer, ricercatore presso il Kompetenzzentrum für Regionalgeschichte/Centro di competenza storia regionale della Freie Universität Bozen/Libera Università di Bolzano, e ancora del dottor Ferrandi.

In una fase finale più operativa, ai docenti verrà proposto di co-progettare un percorso didattico sull’autonomia politica del Trentino, che includa al suo interno il momento della visita (smart) al Consiglio Provinciale, personalizzato ad hoc secondo specifiche esigenze delle classi destinatarie.

Il corso Iprase rappresenta un ingrediente forte del progetto voluto dalla Presidenza del Consiglio provinciale, per una ripartenza delle visite guidate all’ente che sia caratterizzata da contenuti formativi e didattici più ampi, strutturati e calibrati sulle esigenze del mondo della scuola.

L’iniziativa per docenti – ci ha detto il direttore di Iprase, Luciano Covi – è coerente con l’evoluzione normativa più recente. La legge 92/2019 ha infatti previsto l’attivazione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica e da essa sono discese lo scorso giugno le linee guida del Ministero dell’istruzione. La nostra Provincia ha esercitato la propria autonomia speciale e la Giunta il 21 agosto scorso ha approvato linee guida valide per le scuole trentine, in attuazione della specifica legge provinciale 5/2006.