VIDEONEWS & sponsored

(in )

CONSIGLIO PAT * CONFERENZA CAPIGRUPPO: « ILLUSTRATO L’EMENDAMENTO GOTTARDI, OK ALL’ASSUNZIONE DI PERSONALE NEI COMUNI SOTTO I 5.000 ABITANTI, MA SE IN GESTIONE ASSOCIATA E CON PROPRI BILANCI »

Per la terza volta in giornata, la Conferenza dei capigruppo è stata riunita dal presidente Walter Kaswalder, questa volta per valutare l’ammissione di tre emendamenti fuori termine al ddl 85/XVI che si conta di votare entro il pomeriggio. Si tratta di norme urgenti, che si aggiungono al testo dell’assessore Mario Tonina, con contenuti diversi per materia. Si attende di verificare il consenso di tutti i capigruppo consiliari, in ragione dell’importanza di una lesta approvazione, per sottoporre subito le norme all’esame del Consiglio, nel quadro del ddl 85/XVI.

Uno degli emendamenti porta la prima firma dell’assessore agli enti locali Mattia Gottardi, che lo ha illustrato ai capigruppo. Consentirebbe anche ai Comuni sotto i 5.000 abitanti – con i propri bilanci – di procedere a nuove assunzioni di personale, purché i municipi aderiscano a gestioni associate.

Un secondo comma dell’emendamento prevede di sanare il ritardo delle procedure amministrative avviate dai Comuni (sono 2 in tutto) per nuove assunzioni che però dovevano essere perfezionate entro il 2020.

C’è infine un terzo comma, che apre ad assunzioni di personale a tempo determinato nei Comuni, fino a 1 anno non rinnovabile, per potenziare gli uffici comunali alle prese con il massiccio incremento di lavoro legato alle pratiche per l’ecobonus e al periodo Covid. Gottardi ha risposto a una domanda di Alex Marini, spiegando che i Comuni dovranno procedere con propri fondi e che saranno verosimilmente i municipi più grandi a volerlo fare.

Vanessa Masè ha illustrato l’ultima proposta, su un tema di sua particolare elezione: le difficoltà delle ditte di autotrasporto trentine, alle prese con i limiti posti al transito transfrontaliero da Stati come la Germania. I due emendamenti prevedono di stanziare 350 mila euro per la concessione di contributi della Provincia a fronte di costi sostenuti obbligatoriamente dagli autotrasportatori per l’effettuazione dei tamponi di ricerca del Covid-19.

Alex Marini ha colto l’occasione per ricordare che non risulta attuata la risoluzione approvata dall’aula e che prevedeva di attivare un ufficio informazioni per il pubblico sul tema delle complesse procedure legate all’ecobonus edilizio al 110%.