Presente anche una rappresentanza del Gruppo consiliare Lega Salvini Trentino al Convegno organizzato dall’Assemblea legislativa del Land Tirolo dal titolo Science Meets Parliaments. “Abbiamo ritenuto importante partecipare a questo incontro anche per capire e prepararci a nuove sfide che riguardano il delicato argomento delle catastrofi naturali e la possibilità di trovare soluzioni in merito”, hanno affermato i Consiglieri Denis Paoli, Devid Moranduzzo, Gianluca Cavada, Roberto Paccher e Ivano Job presenti al Convegno in quanto rappresentanti della delegazione del Gruppo consiliare Lega Salvini Trentino. Questi hanno poi aggiunto: “Il cambiamento climatico, la progressiva estensione delle zone abitate e un‘urbanizzazione ad alta densità pongono all‘arco alpino delle sfide riguardo a rischi naturali come alluvioni, smottamenti, frane, caduta massi e valanghe.

Tali pericoli non si fermano ai confini, e per questo una gestione transfrontaliera del rischio di catastrofi naturali appare decisiva. La Lega al governo del Trentino ha dimostrato già dai primi giorni di Governo la sua particolare attenzione alla questione catastrofi naturali: non possiamo infatti dimenticare la tempesta Vaia, un imprevedibile evento di forza inaudita con precipitazioni da record, ma affrontato con capacità e caparbietà sia durante l’infausta catastrofe sia, successivamente, con la ricostruzione e messa in sicurezza del territorio”.