Al Festival d’Autunno della città di Trento protagonisti le macellerie di montagna e i birrai trentini. Gusto dell’innovazione: tapas di carne e birre artigianali invadono Trento
Dal 20 al 22 settembre in piazza Cesare Battisti a Trento proposte innovative di carne dei macellai trentini accompagnate dalle birre artigianali del territorio.

Dal 20 al 22 settembre Piazza Cesare Battisti farà da cornice a “Gusto dell’innovazione: tapas di carne e birre artigianali”, un’iniziativa all’interno del Festival d’Autunno della città di Trento dedicata alla promozione della carne dei macellai della provincia che sarà presentata in una nuova e particolare rivisitazione: le “tapas” di carne, ossia piatti elaborati e conviviali che possono essere gustati accompagnati dall’eccellenza delle birre artigianali trentine.

Le macellerie di montagna del Trentino – concludendo idealmente la seconda edizione dell’evento estivo “Trentino barbeque” – saranno protagoniste, assieme alle birre trentine, del secondo weekend del Festival d’autunno della città di Trento. Da venerdì prossimo, infatti, avranno l’occasione di mostrare la loro arte e le loro conoscenze tramandate da generazioni che significano eccellenza di prodotto, chiarezza e consapevolezza della corretta alimentazione, attenzione e cura verso il cliente.

Oltre alla carne di qualità, in piazza Battisti, saranno proposte numerose birre artigianali direttamente dai birrifici associati a Confcommercio Trentino che dal 2017 si sono uniti con un obiettivo comune: far conoscere le birre del territorio attraverso incontri, degustazioni ed eventi culturali. L’auspicio per l’associazione è che l’entusiasmo di questo gruppo renda sempre più vivace la tradizione birricola trentina e che le birre artigianali trentine abbiano il posto che meritano all’interno del panorama del food and beverage della provincia.

 

*

Il programma
L’evento inizierà venerdì 20 settembre dalle ore 18 con aperitivo e apertura degli stand gastronomici, che rimarranno attivi fino alle 23. Assieme ai gustosi piatti suonerà Marco Pisoni aka Pyson DJ Rhythm n’ Food, che unirà la musica vintage in vinile con lo stile più moderno del DJ set. Alle ore 20 si proseguirà con il concerto de I Negroni- Eleganza Cocktailroll, gruppo veronese che promette di far ballare la piazza.

Sabato 21 si partirà alle ore 12.30 con l’apertura degli stand per il pranzo – chiusura cucina ore 15.00 – e si riprenderà dalle ore 18.30 per la cena fino alle ore 23. Per accompagnare il tutto alle ore 21.30 i “The Uppertones” apriranno l’intrattenimento musicale per la serata con i loro suoni anni ’50 dallo stile Jamaican R’n’B, Jamaican boogie, American rock’n’roll and R’n’B e blues.

Anche domenica 22 sarà possibile pranzare con le “tapas” di carne dalle ore 12.30 alle ore 15, quando calerà il sipario sull’iniziativa e il testimone passerà, per il weekend successivo, ai panificatori trentini.

Le macellerie aderenti e le specialità
Durante la tre-giorni del festival si potranno assaggiare specialità gastronomiche preparate dalle macellerie aderenti. Ecco l’elenco completo:
• Macelleria Marchiori – spiedino da passeggio kaminwurst, mortandela e uva;
• Macelleria dal Massimo Goloso: cubetti di bue Trentino cotto alla griglia con olio di oliva;
• Macelleria Sighel: tapas pinetana;
• Macelleria Casagranda: pancia di manzo cotta a bassa temperatura;
• Macellerie Troier e Paolazzi: arrosticini di maiale;
• Macellerie Cis: mini hamburger;
• Macellerie Cappelletti e Dagostin: crostino Cimbro e cubetto di latticello dorato di montagna;
• Macellerie Zendron e Cainelli: crostino con lardo, miele e noci; crostino con crema di asparagi e prosciutto cotto affumicato.