VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNITÀ DI PRIMIERO (TN) * “ PREMIO NEGRELLI “: « MOLTI GLI SPUNTI E LE IDEE INNOVATIVE PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEL TRAFFICO SUI PASSI ALPINI » (GRADUATORIA VINCITORI)

Sono primierotti i vincitori del premio Negrelli con un progetto innovativo dedicato alla mobilità elettrica sostenibile ai piedi delle Pale di San Martino. Molti gli spunti e le idee innovative per risolvere il problema del traffico sui passi alpini, sono venute da tutti i partecipanti a questa edizione del concorso.

Dopo le iniziative dei mesi scorsi dedicate alle scuole e alla popolazione locale, per ricordare la figura del noto ingegnere Luigi Negrelli, originario di Primiero, sabato mattina 22 agosto, si è tenuta presso la sede della Comunità, la premiazione ufficiale del concorso di idee a lui dedicato alla presenza dei rappresentanti delle amministrazioni locali e delle numerose realtà che hanno permesso l’organizzazione di questo evento. Nelle scorse settimane, la Commissione giudicatrice ha valutato gli elaborati pervenuti entro i tempi stabiliti, valutandone la qualità e stilando la graduatoria finale.

La cerimonia in Comunità di valle, si è aperta con il saluto del presidente dell’Ente, che ha ringraziato quanti hanno partecipato a questo importante concorso, ricordando la figura del noto ingegnere primierotto. Sono seguiti gli interventi di Antonio Armani (Fondazione Negrelli) e del presidente dell’Ordine degli Architetti del Trentino, Marco Giovanazzi. Quest’ultimo ha ribadito come il tema della mobilità sostenibile sia prioritario per il futuro dell’intera Provincia, nei giorni in cui ci si confronta sull’intenso traffico che interessa i passi alpini. “Il tema è di grande importanza – ha ribadito Giovanazzi – e sarà di certo, al centro del confronto nella prossima revisione del piano urbanistico provinciale, comportando delle scelte provinciali sul nuovo PUP”. Infine l’architetto Laura Gobber, membro della Commissione del concorso, evidenziando la qualità degli elaborati, ha sottolineato come sia fondamentale mantenere il territorio “attrattivo non solo per i turisti, ma anche per chi lo abita”.

 

I premi
Ai vincitori vengono assegnati i premi previsti nel bando approvato dall’Amministrazione:
1° premio di Euro 7.000,00 finanziato ed erogato direttamente da Primiero Energia;
2° premio di Euro 3.000,00 finanziato dal BIM ed erogato dalla Comunità di Primiero;
3° premio di Euro 2.000,00 finanziato ed erogato direttamente dalla Cassa Rurale Dolomiti;
4° premio di Euro 500,00 finanziato ed erogato direttamente dalla Fondazione Negrelli;
5° premio di Euro 500,00 finanziato ed erogato direttamente dalla Fondazione Negrelli

I 150 anni del Canale di Suez
Nel 2019 il Canale di Suez ha celebrato i suoi primi centocinquant’anni di attività. Un traguardo importante per questa via di acqua che unisce il Mediterraneo al Mar Rosso, avvicina l’Europa all’Oriente, all’Oceania e al Pacifico. Suez è divenuta un’arteria centrale e strategica nel sistema-mondo, un fulcro di passaggio di rotte commerciali e flussi di traffico.
In occasione della celebrazione dell’evento, oggetto di iniziative analoghe a valenza internazionale sia in Egitto che in Europa, la Comunità di Primiero ha promosso una serie di eventi per onorare l’opera e l’illustre concittadino, la cui figura rappresenta ancora oggi un esempio di impegno profuso per l’abbattimento delle barriere sia fisiche che morfologiche del territorio, che culturali e che già allora rappresentava lo scenario della “prima globalizzazione” un primo spartiacque epocale che ci ha portato alla riduzione delle distanze e a mettere in moto un nuovo sistema di interconnessione di trasporto di massa non solo commerciale ma pure di popoli.