VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE TRENTO* LIBERCAFÈ: L’AMMINISTRAZIONE CERCA NUOVE PROPOSTE CHE GARANTISCANO L’OPERATIVITÀ DI UNO DEGLI SPAZI PIÙ IMPORTANTI DELLA CITTÀ

Nella palazzina Liberty opera da giugno 2016 l’associazione temporanea d’impresa formata da Matisse srl e Pepenero srls che ha stipulato con l’Amministrazione comunale un contratto della durata di sei anni per la gestione del “Libercafè”. Inserito nel percorso di recupero e valorizzazione dei giardini di piazza Dante il modello gestionale era finalizzato a coniugare aspetti artistici, letterari e d’intrattenimento e si basava su un fitto calendario di eventi.

Dopo numerosi confronti il Concessionario – con il quale il dialogo è sempre stato costante – ha formulato la richiesta di risoluzione consensuale del contratto in essere, facoltà prevista dalla normativa vigente e le cui modalità sono oggetto di attenta analisi da parte degli uffici preposti.

Contestualmente l’Amministrazione si è attivata per individuare nuovi contenuti e proposte che garantiscano l’operatività dello spazio ed il rilancio concreto di uno degli spazi più importanti della città.