VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE TRENTO * AFFETTI SPECIALI: UN PERCORSO IN-FORMATIVO SULL’ACCOGLIENZA FAMILIARE, ISCRIZIONI APERTE FINO AL 5 FEBBRAIO

Affetti speciali: un percorso in-formativo sull’accoglienza familiare. Iscrizioni aperte fino al 5 febbraio.

Lo sportello affetti speciali del servizio attività sociali attiva progetti di accoglienza familiare a favore di famiglie seguite dai servizi sociali, un’attività volontaria che consiste nel prendersi cura temporaneamente di un bambino o di un ragazzo quando i genitori, per motivi di lavoro o per difficoltà personali o relazionali, non sono in grado di occuparsene autonomamente.

I volontari possono essere singoli o famiglie, con o senza figli, anche appartenenti a culture diverse dai bambini accolti, e se ne prendono cura accogliendoli nella propria casa e nella propria vita secondo le proprie disponibilità e capacità.

Il prossimo percorso in-formativo, aperto ad aspiranti volontari ma anche a chi desidera approfondire queste tematiche, si terrà in tre serate dalle 20 alle 22.30 presso la sala circoscrizionale di Ravina (via per Belvedere, 4) con il seguente programma:
mercoledì 21 febbraio

“Nei panni di…” – riflessioni sull’esperienza di volontariato nell’accoglienza familiare a cura del Centro Servizi Volontariato di Trento
mercoledì 28 febbraio

L’intervento di accoglienza familiare: il racconto dei Servizi e la voce dei protagonisti a cura delle assistenti sociali del Servizio Attività sociali del Comune di Trento, dei volontari accoglienti e delle famiglie accolte
mercoledì 7 marzo

Accogliere i bambini con il cuore a cura della dott.ssa Sabina Grigolli, psicologa del Servizio di Psicologia clinica dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento

La partecipazione al corso è gratuita ma richiede continuità.

Le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 5 febbraio, basta mandare una mail a [email protected] o telefonare allo 0461 889948.