News immediate,
non mediate!

Candidata FdI Cinzia Cellucci (Comune Rovereto) – Lettera ai cittadini

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

COMUNE ROVERETO (TN) * SICUREZZA: SINDACO VALDUGA, « INCONTRO CON IL QUESTORE IMPROTA, RAFFORZATO IL MONITORAGGIO DEL TERRITORIO »

Scritto da
17.31 - sabato 3 settembre 2022

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –

///

Rovereto: rafforzato ulteriormente il monitoraggio del territorio. Incontro tra il sindaco Valduga e il Questore Maurizio Improta: aumentati i controlli, operazioni congiunte della polizia locale e delle forze dell’ordine. Possibile anche l’azione del Reparto Prevenzione crimine. Nessuna emergenza criminale a Rovereto, ma i i recenti episodi hanno evidenziato come alcune situazioni meritino attenzione. Il Sindaco Francesco Valduga ha incontrato il Questore, Maurizio Improta, insieme alla Vice Questore, Ilva Orsingher e al comandante della Polizia locale, Emanuele Ruaro.

Nel colloquio, durante il quale è stato fatto il punto della situazione e sono state evidenziate le principali problematicità, il Sindaco ha ringraziato il Questore e le forze dell’Ordine e ha chiesto una valutazione delle misure già in essere. Il Questore, giunto da qualche settimana in Trentino, ha già valutato la situazione e garantito la massima attenzione.

Saranno messi in campo piani di controllo straordinari, anche con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine, reparto d’élite della Polizia di Stato, specializzato nel controllo del territorio. Verrà implementato il numero delle volanti, raddoppiate soprattutto negli orari in cui la città è più frequentata. Continueranno le iniziative di Polizia e Carabinieri, portate avanti insieme alla Polizia locale, con il controllo degli esercizi pubblici, delle aree a rischio e degli immobili dismessi, attraverso pattuglie congiunte.

“Come già ribadito, quanto accaduto in queste settimane merita attenzione, tuttavia non si può parlare di una situazione d’emergenza – dice il sindaco Valduga – le forze dell’ordine sono presenti e vigili e la collaborazione tra tutti gli attori in campo permette un controllo efficace del territorio e li ringrazio per quanto fanno. Per risolvere il problema della micro criminalità, dopo la risposta immediata ai fenomeni emergenti, occorre proseguire a lavorare sull’integrazione, sull’educazione, sull’eliminazione del disagio sociale, attraverso un’azione a 360 gradi”.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.