VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE RIVA DEL GARDA (TN) * EX CATTOI: SANTI, « COSTITUIREMO UN OSSERVATORIO DI SALVAGUARDIA, CIOÈ UN TAVOLO DI CONSULTAZIONE DOVE POSSANO SEDERE TUTTI I COMITATI AMBIENTALISTI »

L’amministrazione comunale ha incontrato nella mattina di giovedì 7 gennaio una rappresentanza del comitato ambientalista Sal («salvaguardia area lago»). Per l’amministrazione comunale, in sala Giunta al primo piano del municipio, c’erano il sindaco Cristina Santi con i consiglieri comunali Franco Gatti e Lorenzo Pozzer; per il comitato, la presidente Maria Elisabetta Montagni, la vicepresidente Marina Bonometti e Lorella Sitzia.

«Volevano chiarimenti in particolare sull’area Ex Cattoi -spiega il sindaco- in riferimento alla nostra intenzione di utilizzarla come parcheggio. Ho potuto rassicurarli perché quel parcheggio sarà assolutamente provvisorio e non ci saranno investimenti significativi. Ho ribadito quanto ho avuto modo di dire più volte, cioè che per la nostra amministrazione è importante che quell’area diventi un polmone verde. Naturalmente, dobbiamo interfacciarci con la proprietà e arrivare a un accordo, affrontando un iter che presumibilmente non sarà semplicissimo, ma che abbiamo già avviato. C’è un piano urbanistico da rifare, ci sono diritti acquisiti, ma c’è anche la nostra ferma volontà di fare di quell’area un luogo di grande bellezza a disposizione di tutti. E c’è anche da evitare le vie legali, anche per non allungare indefinitamente i tempi».

«Una notizia che ho potuto dare loro e che hanno gradito -aggiunge il sindaco- è che costituiremo un osservatorio di salvaguardia, cioè un tavolo di consultazione al quale possano sedere tutti i comitati e i portatori di interessi, perché è la via più efficace, oltre che più trasparente. Noi abbiamo tutte le intenzioni di porci in ascolto dei comitati ambientalisti e di chi ama il nostro territorio, che sono portatori di una sensibilità assolutamente diffusa nella cittadinanza, che è anche la nostra sensibilità».