News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

COMUNE RIVA DEL GARDA (TN) * CORONAVIRUS: « I VIGILI DEL FUOCO HANNO INIZIATO LA DISTRIBUZIONE A DOMICILIO AD OGNI NUCLEO FAMILIARE, PRIMO STOCK DI 4.000 CONFEZIONI »

Scritto da
13.36 - sabato 11 aprile 2020

Come comunicato ieri, i vigili del fuoco nel primo pomeriggio hanno iniziato la distribuzione a domicilio a ogni nucleo familiare del primo stock di 4000 confezioni (di due mascherine ognuna), una confezione per ogni componente il nucleo familiare.

In considerazione del numero dei nuclei familiari di Riva del Garda (7777) e dei residenti (17.594), il territorio comunale è stato suddiviso in undici zone: ieri i vigili del fuoco hanno consegnato le mascherine a tutti i nuclei familiari di Campi (150 nuclei familiari per 328 residenti) e Pregasina (45 nuclei familiari per 82 residenti), con la collaborazione dei locali Gruppi Alpini, iniziando anche Varone (1501 nuclei familiari e 3517 residenti).

Questa mattina l’attività di consegna a domicilio è ripresa con Varone, e con la parte residuale di confezioni di mascherine si è iniziato a coprire San Giacomo (61 nuclei familiari e 131 residenti).

Sempre questa mattina, i vigili del fuoco hanno ricevuto dalla Protezione civile trentina un altro stock di 8500 confezioni di due mascherine, grazie al quale la distribuzione è potuta proseguire, terminando San Giacomo e coprendo San Nazzaro (339 nuclei familiari e 777 residenti) e San Tomaso (139 nuclei familiari e 307 residenti). Verso mezzogiorno i vigili del fuoco si sono spostati a rione Degasperi (698 nuclei familiari e 1663 residenti) e a seguire copriranno rione Due Giugno (1179 nuclei familiari e 2754 residenti).

Si prevede che la distribuzione proseguirà domani (giorno di Pasqua), dapprima concludendo (qualora non si fosse terminato oggi) rione Due Giugno, e proseguendo con Sant’Alessandro (1007 nuclei familiari e 2264 residenti), arrivando forse a iniziare anche la parte centrale della città (il centro di Riva del Garda ha 2077 nuclei familiari e 4571 residenti) e il centro storico (581 nuclei familiari e 1200 residenti), compatibilmente con l’arrivo dell’ulteriore contingente di mascherine atteso.

Si prevede che la consegna (come detto, compatibilmente con l’arrivo dell’ulteriore contingente di mascherine atteso) prosegua anche lunedì, giorno di Pasquetta.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.