VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE DI TRENTO * MALGA BRIGOLINA: « DAL TAGLIO DEL TIGLIO È NATA L’IDEA DI REALIZZARE UNA SCULTURA IN LEGNO »

Malga Brigolina, il tiglio diventa una scultura. All’ingresso della Malga Brigolina, fino all’anno scorso, faceva bella mostra un imponente tiglio di quasi venti metri che in seguito ad un nubifragio e qualche ramo caduto ha richiesto un intervento di taglio drastico essendo quasi in appoggio all’immobile.

Dal taglio del tiglio era stato lasciato un tronco di tre metri di altezza perchè era nata l’idea di realizzare una scultura in legno, proponendo la realizzazione alla scuola d’Arte di Trento.

Dopo una serie di contatti tra l’Azienda forestale e l’Istituto di Istruzione delle Arti A. Vittoria di Trento (Istituto delle Arti “Vittoria – Depero – Bonporti”) l’idea si è concretizzata nell’ambito di una convenzione per progetti di alternanza scuola lavoro.

Con entusiasmo degli studenti e degli insegnanti sono stati realizzati cinque modelli in plastilina della possibile scultura da selezionare per la realizzazione con soggetti rappresentanti la flora e gli animali del territorio. Si è scelto poi di realizzare un’opera che richiamasse l’ambiente della Malga e il lavoro svolto.

Lunedì 13 maggio hanno preso inizio i lavori di realizzazione della scultura. Gli studenti sotto la direzione dei professori Gianluca Pasquali e Loris Angeli stanno lavorando per realizzare l’opera attraverso una delicato lavoro di trasformazione del legno in una opera d’arte. Il tempo di realizzazione è previsto in sei giornate, ma già ora si può intravedere come diventerà l’opera.

Il complesso di Malga Brigolina sul Monte Bondone è uno degli immobili in gestione alla Azienda forestale di Trento e Sopramonte. Struttura adibita ad agriturismo ed attività zootecnica, è situata sulle pendici del monte Bondone ed è di proprietà dell’ASUC (Amministrazione Separata Usi Civici) di Sopramonte, altimetricamente a circa 1000 metri di quota.