VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE DI TRENTO * IL GRANDE IMPIANTO PER IL MONTE BONDONE: « DOMANI IL PRIMO DEI TRE INCONTRI AL MUSE »

Il grande impianto per il Monte Bondone. Domani il primo dei tre incontri al Muse per ragionare sui progetti e riflettere sulle aspettative dei cittadini.

Giovedì 28 marzo ore 20:30. Il Monte Bondone e le sue prospettive di sviluppo.

Tre serate di informazione e di riflessione sul tema dell’impianto di collegamento veloce tra la città di Trento e il Monte Bondone: il 28 marzo, 18 aprile e 16 maggio, MUSE – Museo delle Scienze e Comune di Trento danno spazio al confronto, grazie alla presentazione di studi, testimonianze dirette e approfondimenti dal punto di vista naturalistico e architettonico. L’iniziativa è dedicata in particolare ai cittadini di Trento, principali utilizzatori dell’impianto e – quindi – soggetti aventi maggior titolo per partecipare alle riflessioni sulla sua realizzazione. I tre appuntamenti serali, a ingresso libero, si terranno presso la sala conferenza del MUSE.
28 marzo ore 20:30. Il Monte Bondone e le sue prospettive di sviluppo.

Serata di inquadramento dove si presenta lo studio partecipativo del Masterplan del Monte Bondone, promosso dal Comune di Trento, con intervento del responsabile della ricerca dott. Alessandro Oliveri. Dalla grande e corposa ricerca saranno estratti i temi che affrontano premesse e conseguenze della realizzazione dell’impianto. Il secondo intervento sarà del dott. Guido Vianello dell’Azienda per il Turismo Innsbruck Tourismus. A lui la parola per raccontare come è cambiato il rapporto e la fruizione della città tirolese con la sua alpe, in seguito all’ammodernamento di uno storico impianto funiviario.

Questi gli altri due appuntamenti:
18 aprile ore 20.30: La montagna, i nuovi turismi e le relazioni con le città.
16 maggio ore 20:30. Il Bondone come lo vorrei.