Play&Go ha come scopo incentivare gli spostamenti sostenibili sul territorio provinciale. Il gioco, ormai collaudato e ogni anno sempre più partecipato, inizierà sabato 26 ottobre 2019 e si concluderà venerdì 15 maggio 2020, per una durata complessiva di oltre 6 mesi.

Alla presentazione dell’edizione 2019/2020 svoltasi oggi a Rovereto, presso la sede municipale, hanno partecipato le due amministrazioni comunali coinvolte: Trento e Rovereto.

Per il Comune di Rovereto era presente l’assessore alla mobilità, Carlo Plotegher, Per il Comune di Trento l’assessore alla mobilità Alberto Salizzoni, per la Fondazione Bruno Kessler la responsabile di progetto Annapaola Marconi.

Da entrambi è venuta una duplice sottolineatura: la positiva e ormai consolidata collaborazione tra Trento e Rovereto e la necessità di promuovere con modalità “premiali” stili di vita mirati alla sostenibilità.

Va in questo senso Play&Go che ha come scopo incentivare gli spostamenti sostenibili sul territorio provinciale. Il gioco, ormai collaudato e ogni anno sempre più partecipato, inizia il 26 ottobre 2019 e si concluderà venerdì 15 maggio 2020, per una durata complessiva di 7 mesi.

E’ basato su un’innovativa piattaforma che permette di mobilitare l’intera comunità (amministrazioni, enti gestori, cittadini, associazioni, aziende e attività commerciali) per promuovere una maggiore consapevolezza e una partecipazione attiva e collettiva per una mobilità più sostenibile. L’ obiettivo è rendere piacevole e gratificante l’utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili e di rendere misurabili gli effetti raggiunti e l’impatto sul sistema mobilità.

Annapaola Marconi (FBK) ha spiegato come funziona Play&Go, una piattaforma sviluppata da Fondazione Bruno Kessler. In sostanza suggerisce e premia comportamenti di mobilità in linea con gli obiettivi su una comunità di utenti ampia (quella di Trento e Rovereto) che insieme concorronp ad una città più smart e green. Il tutto in modo piacevole: vengono forniti validi incentivi. Le imprese e le attività commerciali sono direttamente coinvolte in queste iniziative, non solo come promotrici dell’iniziativa fra i propri dipendenti e clienti, ma anche come sponsor, fornendo incentivi reali (es. sconti, buoni, gadget) e ricevendo in cambio visibilità e riconoscimento.

I viaggi tracciati giornalmente dagli utenti costituiscono anche un tesoro per le amministrazioni, in quanto permettono di analizzare importanti fenomeni riguardanti la mobilità nel territorio.

Al fine di soddisfare le numerose richieste avanzate da pendolari provenienti da numerosi comuni limitrofi, è stato ulteriormente ampliato l’ambito territoriale per la partecipazione al gioco che in questa edizione è possibile in tutto il territorio provinciale e, grazie a nuovi algoritmi, si è potuto calibrare i punteggi premiando maggiormente: il cambiamento delle abitudini e la costanza nel tempo di spostamenti sostenibili.

Come si gioca: scaricando, o riaggiorndando, l’App “Viaggia Play&Go”, messa a punto da Fbk, grazie al tracciamento e le modalità dei viaggi, proporrà sfide settimanali personalizzate e non, con diversi livelli di gioco.

Tracciamento dei viaggi:
sarà possibile modificare la modalità di tracciamento durante un viaggio (a piedi, in bici, autobus o treno) senza dover interrompere il calcolo del percorso;
si potrà visualizzare il percorso che si sta facendo in tempo reale.

Livelli: i giocatori, avanzando nel gioco, superano livelli che permettono di sbloccare modalità di gioco aggiuntive.

Sfide: oltre alle sfide individuali personalizzate saranno introdotte nuove tipologie di sfide di coppia collaborative e competitive; in base al livello raggiunto, i giocatori potranno scegliere la sfida della settimana tra varie opzioni generate automaticamente dal gioco, invitare altri giocatori a sfide di coppia e accettare le sfide proposte da altri giocatori.

Per rendere più avvincente il gioco sono previsti degli incentivi, intesi come premi “reali”, garantiti da aziende, associazioni e istituzioni del territorio.
Ci saranno graduatorie settimanali e finali, tra cui: n°1 soggiorno di 2 notti per 2 persone in un albergo dell’ambito territoriale di Trento, Monte Bondone e Valle dei Laghi, n°1 paio occhiali firmati, n°1 abbonamento semestrale palestra, n°1 abbonamento stagionale estivo piscina e n°1 ingressi al Festival Oriente Occidente, n°1 abbonamento di 10 ingressi in piscina, cena per 2 persone.

L’applicazione potrà essere scaricata e utilizzata a partire dal 26 ottobre.
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il Dirigente del Progetto Mobilità e Sicurezza dei lavoratori del Comune di Trento Tiziano Bonella e la Referente di progetto Tiziana Pezzato e un atleta di Aquila Basket tra gli sponsor dell’iniziativa.