START UP TRENTINO: INDAGINE CONTRIBUTI COMUNITARI PAT

Intervista Procuratore regionale Corte Conti dottor Marcovalerio Pozzato

Capire fa bene alla salute: in Biblioteca un altro libro col “bollino blu”. Verrà presentato giovedì 23 gennaio alle 17.30 nella sala degli affreschi della Biblioteca comunale di via Roma un nuovo libro inserito nella bibliografia che punta ad orientare il lettore verso testi scientificamente verificati da un gruppo di lavoro composto da medici e bibliotecari. I libri “bollino blu” hanno una collocazione speciale nel settore dei libri di medicina in biblioteca.

Marina Sozzi dialoga con Marco Clerici, medico di medicina generale e consulente clinico del programma “FBK per la Salute” della Fondazione Bruno Kessler, e presenta il suo ultimo libro Non sono il mio tumore (Chiarelettere, 2019).

L’autrice, nata a Pavia nel 1960, si è laureata in Filosofia a Torino, e ha studiato a Parigi e alla Scuola Normale di Pisa. Formatrice, esperta di Terzo settore, si occupa di studiare l’esperienza della malattia e della fine della vita, e i rituali della morte e del lutto. Dal 2012 tiene un blog dal titolo “Si può dire morte”.

L’appuntamento, organizzato dalla Biblioteca comunale, dalla Fondazione Bruno Kessler – “FBK per la Salute” e dall’Ordine dei Medici di Trento è uno dei risultati del progetto dedicato alla Public Health Literacy Capire fa bene alla salute, che ha l’obiettivo di identificare e segnalare fonti di informazione affidabili e di qualità agli utenti che vogliono migliorare le proprie conoscenze su temi legati alla salute.

L’ingresso all’evento è libero, ma per questioni organizzative è richiesta l’iscrizione su Eventbrite.