QUALI SONO I VERI NUMERI DELLA PANDEMIA IN TRENTINO?

Diretta video a cura di "Trentino In Azione "

***

VIDEOINTERVISTA AL SEGRETARIO UIL FPL TRENTINO

MARCELLA TOMASI

Focus su: « Pat ed Enti Locali/ Covid / Contratti Collettivi / Scuola / Centrosinistra e Lega

#AddobbiAmoTrento, una pianta per i negozi del centro. Domande aperte fino al 10 dicembre

Nell’ambito delle iniziative organizzate nella cornice di Trento, città del Natale, l’Amministrazione comunale propone con #AddobbiAmoTrento l’assegnazione a titolo gratuito di una pianta con vaso agli esercizi commerciali di vendita situati nel perimetro del luogo storico del commercio.

L’assegnazione potrà essere limitata alle festività natalizie, e in tal caso la pianta sarà ritirata a partire dal 15 gennaio 2021, oppure estendersi fino al 15 gennaio 2022 nel caso si voglia aderire all’iniziativa Adotta una pianta, proposta nata dal regolamento comunale sulla collaborazione tra cittadini ed amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani.

La pianta, che resterà di proprietà dell’Amministrazione comunale, dovrà essere curata dall’assegnatario, collocata all’esterno dell’esercizio commerciale in adiacenza all’edificio ed in prossimità dell’accesso in modo tale da non ostacolare il transito pedonale e ritirata in caso di attivazione dello sgombero neve.

Le piante disponibili sono 200, di forma conica o cilindrica, con un’altezza indicativa di 150 cm e una larghezza della chioma alla base di circa 50 cm. Il vaso è largo 30 cm. Si tratta di piante sempreverdi, di differenti specie (tassi, lauri, agrifogli, osmanti, viburni, …). L’assegnazione avverrà secondo il criterio cronologico di arrivo della domanda e fino ad esaurimento delle piante disponibili. L’abbinamento pianta/esercizio commerciale sarà deciso insindacabilmente dall’Amministrazione comunale.
La domanda di assegnazione con eventuale adesione all’iniziativa Adotta una pianta deve essere inviata a servizio.sviluppoeconomico@pec.comune.trento.it entro giovedì 10 dicembre.

Le consegne saranno effettuate dal personale comunale presumibilmente a partire dal 14 dicembre.

Per eventuali informazioni o chiarimenti è possibile contattare il servizio Sviluppo economico, studi e statistica (Daniela Margoni n. tel. 0461 884882 e Mariangela Ciavarella n. tel. 0461 884877), che cura l’iniziativa in collaborazione con l’ufficio Parchi e giardini e il servizio Beni comuni e gestione acquisti.
Il testo completo dell’avviso è pubblicato sul sito del Comune.