News immediate,
non mediate!

COMUNE DI TRENTO * A SCUOLA SENZ’AUTO: VINCE MEANO ALLA GARA DI MOBILITÀ SOSTENIBILE

Scritto da
12:50 - 6/03/2018

A scuola senz’auto, vince Meano. Più di duemila i partecipanti alla gara di mobilità sostenibile. È stata un successo anche quest’anno la gara di mobilità sostenibile A scuola senz’auto, che l’Ufficio Politiche giovanili ha proposto lo scorso 23 febbraio, in occasione della manifestazione M’illumino di meno.

La competizione, aperta a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado del Comune e in particolare a quelle che aderiscono al progetto Bambini a piedi sicuri, ha visto la partecipazione di 2.137 bambini e insegnanti, appartenenti a undici scuole primarie Mattarello, Meano, Ravina, Cognola, Nicolodi, Martignano, Savio, Clarina, Vela, S. Vito e Romagnano, e una scuola secondaria di primo grado, le medie di Cognola.

I partecipanti erano invitati a raggiungere la scuola con modalità di trasporto sostenibile (a piedi, in bicicletta, con mezzi pubblici), oppure con modalità di car pooling (offrire passaggi a colleghi, alunni, …), di registrare i risultati e di metterli a confronto con la rilevazione effettuata in un giorno “normale”.

Decisamente positivo il dato relativo alla diminuzione di persone che hanno utilizzato l’automobile per raggiungere la scuola: nelle undici scuole ben 275 persone hanno rinunciato all’auto e hanno adottato modalità sostenili. È stato registrato un aumento aumento medio di adozione di mobilità di trasporto sostenibile del 9,72 per cento, passando dal 53,33 al 63,05 per cento, con una diminuzione complessiva di 205 automobili.

Brillante risultato per la scuola di Meano, nelle quali tutti i bambini e insegnanti partecipanti alla gara hanno raggiunto la scuola con mezzi sostenibili, confermando quanto già fatto nella gara precedente.

Parimenti meritevole la scuola di Romagnano, dove la percentuale ha raggiunto il 98,88 per cento con un cambiamento significativo della percentuale di mobilità sostenibile.

Nota di merito va inoltre alle scuole di Clarina e Mattarello, con una riduzione rispettivamente di 63 e 75 macchine.

Accanto alla gara si sono svolte altre iniziative in vari istituti, come il corteo organizzato dalla scuola di Clarina o la marcia di Mattarello e Romagnano.

Agli alunni e agli insegnanti delle 30 classi che hanno raggiunto la scuola in modo sostenibile sarà consegnato un piccolo segno per l’impegno dimostrato per rendere più vivibile la nostra città.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.