Covid-19 Free -settima puntata- (Provincia autonoma Trento)

***

FEDERAZIONE: FOCUS SULLA COOPERAZIONE TRENTINA

Intervista a Roberto Simoni

- Candidato presidente Federazione trentina della Cooperazione -

L’Amministrazione comunale ha incontrato nei giorni scorsi i neo 18enni, quelli cioè che hanno raggiunto oppure stanno per raggiungere la maggiore età, residenti sul territorio di Avio.

53 sono i nuovi maggiorenni della classe 2001 e numerosi sono stati quelli che hanno accolto l’invito del Sindaco Federico Secchi e dell’assessore Martina Cazzanelli, (che cura – tra l’altro – anche le Politiche giovanili e segue quindi anche il piano giovani di zona A.M.B.R.A.) a partecipare a questa semplice ma importante circostanza presso la sala consiliare del Municipio di Avio. Un’occasione che tradizionalmente segna il momento di entrata nella “civitas” e nella Comunità.

Ad accoglierli, oltre appunto al Sindaco ed all’Assessore Cazzanelli, anche il Presidente del Consiglio comunale Gianluca Federici, il Vicesindaco Lorenza Cavazzani, gli assessori Franco Franchini e Livia Pedrinolla.

Dopo gli interventi di rito, in cui i giovani sono stati invitati ad essere soggetti attivi della collettività e del territorio e in cui sono state illustrate e presentate le tante opportunità, non solo quelle legate al tavolo del piano giovani, riservate ai giovani che il vivere in Trentino consente, e dopo che gli stessi si sono presentati raccontando le loro esperienze di studio o lavorative in qualche caso, è stato fatto loro omaggio della Costituzione Italiana e dello Statuto di Autonomia, i due pilastri giuridici su cui fonda la nostra storia recente.

Al termine degli interventi, un rinfresco ha concluso la serata.