VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUN GENERAL DE FASCIA * ASSESSORE IORI, « COMMERCIO, LA QUESTA PROPOSTA PER IL RILANCIO DEL SETTORE » (ALLEGATO PDF)

Stimati Commercianti della Val di Fassa, in qualità di Assessore del Comun general de Fascia con delega, fra l’altro, all’Economia ed al Commercio, in questo periodo sicuramente difficile per tutti mi sono da subito attivato per prestare attenzione anche al Vostro settore.

Chiaramente le limitazioni alle libertà di movimento personali hanno gravato sensibilmente sul settore del commercio, in particolare per quelle piccole realtà locali che non possono disporre di un sistema di vendite on-line.

Il gruppo di lavoro del commercio che a suo tempo aveva proposto l’iniziativa Boteighes de Fascia ha cercato di trovare alcune proposte per il settore, anche se, per le restrizioni di cui sopra, poche sembrano attuabili nel breve termine.

Si reputa importante, fintanto che saranno limitati gli spostamenti, che quantomeno i residenti si affidino ai negozi locali piuttosto che ai grandi siti di vendita on-line; l’obiettivo deve essere pertanto quello di far capire alla popolazione residente che l’acquisto nei negozi di valle è un’azione importantissima per far ripartire l’economia locale.

La proposta per giungere a questo obiettivo è la seguente:
Organizzare un paio di “giornate dello shopping” (nome dell’iniziativa da definire), le quali prevedrebbero che in virtù di una spesa in un negozio aderente all’iniziativa, l’utente riceve un buono/coupon da poter spendere nello stesso negozio entro un determinato periodo di tempo. Esempio: A fronte di un acquisto di 100,00 € di merce presso un negozio aderente all’iniziativa, l’utente riceve un buono di 20,00 € da utilizzare per futuri acquisti nello stesso shop.

Accanto a ciò, per avere ancora un maggior risvolto,

l’iniziativa può essere accompagnata da video promozionali, alcuni già realizzati all’interno del progetto Boteighes de Fascia, oppure realizzati appositamente per le giornate dai singoli esercenti, da spot radio, comunicati stampa, etc…

Ciò, nelle idee, dovrebbe incentivare gli utenti a recarsi nei negozi della valle nelle giornate dedicate e, inoltre, a tornare nello stesso negozio per altri e successivi acquisti.

La proposta potrà trovare spazio se e quando le seguenti condizioni saranno soddisfatte:

riduzione delle restrizione sugli spostamenti;

possibilità, a seguito dei decreti nazionali e provinciali, di apertura delle varie tipologie di negozi;

buona adesione da parte dei commercianti della valle.

Altri sono i dettagli che vanno ancora valutati, come per esempio la percentuale del coupon sulla spesa effettuata, il termine di scadenza del coupon, le date delle giornate, il nome dell’iniziativa, le modalità di comunicazione, etc…

La proposta è in una sua fase di definizione e valutazione, perciò in questa fase sono a chiedere la Vostra disponibilità preventiva a partecipare all’iniziativa comunicandola tramite mail a [email protected]

Sperando di aver fatto cosa gradita e rimanendo a disposizione per qualsiasi necessità, chiarimento e proposta, anche telefonicamente al 349 4390720, Vi chiedo inoltre di diffondere fra i Vostri colleghi l’iniziativa.

Porgo cordiali saluti.

 

*

Matteo Iori

Conseier de Procura al Commercio Conseier de Procura al Comerz Comun general de Fascia

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2020/04/Proposta-Commercianti.pdf” title=”Proposta Commercianti”]